skip to Main Content
Kim E Donald Tremate. Arriva Il Croccolone

Kim e Donald tremate. Arriva il Croccolone

Una buona notizia. Mentre Kim e Trump giocano ai missili e a chi ce l’ha più lungo, sta per entrare in azione una delle più spaventose macchine belliche della natura.
Il Croccolone (gallinago medius), è un uccello che può volare senza posarsi per settemila chilometri, più dei missili di Kim e Don. È cicciottello e poco aerodinamico ma fa i cento all’ora e può assumere in stormo qualsiasi forma, dall’aereo alla nuvola alla mongolfiera e alla scritta pubblicitaria, ingannando i radar.
Due stormi di diecimila croccoloni ambosessi sono in volo verso la Corea e gli Usa. Si sono caricati mangiando frutta marcia e durante il volo possono divorare miliardi di moscerini.
Possono scaricare con assoluta precisione un quintale di merda sulla pettinatura dei due presidenti. E non si limitano a un solo attacco, possono caramellare fino a cinquanta volte in un giorno.
Non possiedono il nucleare ma il fecale corrosivo e il terribile guano padano. Non c’è shampoo o detersivo che possa riparare ai loro danni. Se avete mai avuto una macchina bombardata, sapete cosa intendo.
È un altro segnale che la natura si sta stancando della follia umana.
Tsunami, uragani, vulcani e parrucchieri pazzi sono già in azione, ma il loro difetto è che ammazzano troppi innocenti.
Ora è partita l’arma totale, precisa, chirurgica, avio-umanitaria.
Se li vedete passare in cielo, applauditeli. Il Croccolone sta per attaccare i due Coglioni. Rassegnatevi Kim e Don.
Il croccolone ce l’ha più lungo di voi.
In quanto a noi, poveri spettatori del teatrino di due pazzi ricordiamoci cosa disse Einstein:
“Se il mondo perde la ragione
Ci resta solo il croccolone”.

Back To Top