Stefano Benni presenta... La Bacheca Telematica

[ Sito “Validato W3C” — Risoluzione 800×600 — Hosting: OVH.it — WebMaster: Fabio Poli — e-mail: info@stefanobenni.it ]

 Per leggere i messaggi inviati dopo il 28 Agosto 2008, clicca qui... 


Giovedì, 28 Agosto 2008 — ore 14:22
Gentili bennifans,web mastero e lupo,
vorrei avere informazioni per quanto riguarda il concerto apocalittico per grilli e orchestra del 14 settembre a Portici...qualcuno sà qualcosa?
Thank you

Daniela
e-mail: saltatempo_@hotmail.it


Martedì, 26 Agosto 2008 — ore 21:42
caro stefano, ti ho scritto qualche anno fa dopo la lettura di Achille e mi hai risposto bellissime parole sulla disabilità...sono state parole importanti per me..ogni tanto vado ancora a rileggerle...
volevo solo dirti che non ho mai smesso di seguirti, di leggerti...ogni tanto ripesco qualcosa ed è sempre un piacere...non mi deludi mai e in questi tempi tristi non è poco.
spero di riuscire a raggiungerti da qualche parte..magari torni dalle parti di campobasso e ti ribecco di nuovo per un autografo e qualche parolina con voce emozionata...
un bacio,
mary
mary
e-mail: maryx_cb@hotmail.it


Lunedì, 18 Agosto 2008 — ore 00:54
blood night

eclissi
mare blu locri

fuochi
Sibyl
e-mail: rielfo@hotmail.it


Venerdì, 15 Agosto 2008 — ore 12:24
Grazie al lupo vacanze strepitose!!!
Non sapevo dove andare e girovagando su internet ho torvato il nostro Benni che parlava in modo unico del Sinis
http://www.coopsinis.it/default.asp?site_id=300&s=0&title=Stefano%20Benni&idpage=132&group=11&vocegroup=CTS
e ci sono andato.
POSTO STUPENDO!


IVANO


Giovedì, 14 Agosto 2008 — ore 14:43
Ciao Stefano!
ho finito da poco la lettura del libro "La grammatica di Dio". Ti volevo ringraziare per le emozioni che mi hai trasmesso. E’ incredibile come tu riesca a veicolare diversi stati d’animo con i tuoi scritti, ed io ho avuto più volte la sensazione di provare le stesse cose che tu hai provato. O almeno cosi’ ho pensato!

ciao,
Otello
Otello M. Roscioni
e-mail: roscioni@gmail.com


Mercoledì, 13 Agosto 2008 — ore 19:44
bella helena ,
in versi io non so parlare, nè in rima,
ma il lupo non è fatto della materia dei tuoi sogni
e ha ben chiari i suoi impastati di terra e luna e musica e grilli...è una strana bestia questo lupo, credi di aver fatto una scoperta...ma non si scoprirà mai...forse al suono delle parole di un’isola fatata di poe lo vedrai chiudere gli occhi o soffrire se la musica è storpiata...ma ha un che di bambino e l’ho visto vibrare nell’eccitazione di più d’una donna questo effetto che fa...forse un giorno dirà quel si preservandosi alla morte ma lui è già immortale, chissà quanto ci penserà...e quanto peserà..(arrivi ora tu fresca fresca, a illuminarci sul fatto che menelao e meglio di paride, grazie lo sappiamo) m
m


Martedì, 12 Agosto 2008 — ore 15:51
Ciao Stefano, ti piacciono gli Smiths?Se rispondi di sì, vorrei anche il tuo parere sulla carriera solista di Morrissey, grazie ciao.
lucignolo, il dj della notte
e-mail: albertovald@yahoo.it


Lunedì, 11 Agosto 2008 — ore 21:32
ho appena terminato di leggere "lolita", con tante emozioni contrastanti, trovo sia un bellissimo romanzo e mi arrabbio con me stessa per i troppi pregiudizi che ancora mi condizionano sia nella vita quotidiana sia nei miei orientamenti culturali... per fortuna però sono curiosa e ho buon fiuto e una buona dose di umiltà...m
monia


Lunedì, 11 Agosto 2008 — ore 15:14
Lina!
Porti me a in vacansa a Sompazzo. Io porto la tenda, 2 quadrighe a biga ritorta, mezzo vladimiro di rogna ben stagionato, un paio di sequestri al sugo di gava, cedole al limone, sei gastriti in contanti, un sacchetto di nandi e una scatola di martellini. Lei ci metta turturri belli freschi che fanno sempre bene, si porti un po’ straponzi al latte marchiati "ah pero’" se no non si fidi, due chiappechiare ben sode,e un bel chilo di risate goderecce che non puzzino fuorifrigo, pero’.
Mi dica dove cissi.
A biento’.

morriso
e-mail: tuttialmare@brule'dalsol.ohi


Sabato, 9 Agosto 2008 — ore 20:10
ciao lupo e lupetti...tutti al mare? Io vorrei tanto andare in vacanza a Sompazzo, chi viene con me? buone ferie a tutti voi

lina


Sabato, 2 Agosto 2008 — ore 10:05
Ho gia’ scritto una traduzione di Fratello bancomat (come lo sapete) e un glossario per Un cattivo scolaro. Vorrei scrivere un altro glossario per gli studenti universitari. Secondo voi italiani, qual e’ il vostro racconto (cioe’, "short story") preferito di Benni?

Grazie.

Rosanna Kelly.


Giovedì, 24 Luglio 2008 — ore 17:17
Caro Stefano,
permettimi il tu.Non riuscirei a parlare con distacco all’autore di una delle storie più belle mai lette. Di una storia che mi ha fatto enormemente commuovere, come Saltatempo.
Il mio era solo un grazie, un enorme grazie, per tutto ciò che è in quel libro. E per una speranza che mai manca, nonostante tutti i Fefelli del mondo.
Cristian
e-mail: delcampo.cristian@gmail.com


Mercoledì, 23 Luglio 2008 — ore 11:04
Caro Stefano, ad una mia amica che insegna italiano a Bruxelles in un corso per adulti, il primo giorno del corso i discepoli, forse per metterla in imbarazzo, hanno chiesto il significato della parola "tirini" che è in Bar Sport: "ottenendo in risposta dei tirini". La mia cara amica mi ha chiesto aiuto, ed io ti giro la domanda, anche per curiosità personale.
Grazie e ciao da francesco
francesco
e-mail: francesco.delotto.690@istruzione.it


Lunedì, 21 Luglio 2008 — ore 15:04
Io volevo solo ringraziarla signor Benni perchè è grazie all’acquisto di un suo libro che mi sono avvicinato alla lettura con costanza e, col tempo, cercherò di recuperare tutte le sue opere...il suo modo di scrivere mi ha catturato perchè forbito e divertente allo stesso tempo...mi diverte e mi illumina con le parole!

Ps per la cronaca, il primo libro letto è stato Achille piè veloce...è qui che mi sono innamorato dei suoi personaggi e della sua scrittura.

GRAZIE
Antonio
e-mail: arobus@libero.it


Giovedì, 17 Luglio 2008 — ore 21:12
Beh che dire.....

Sono circa due , tre anni che ti leggo Lupo , ed ogni libro mi appassiona più del precedente...

Mi fai ridere, mi fai piangere , mi fai divertire , mi fai riflettere , mi fai fare tante , tantissime altre cose!

Anche se non rispondi non importa , l’importante è che tu sappia che esistono lettori che ti sostengono e ti vogliono bene...

Ciao

Uno dei "Sette Salumai"....


Riccardo
e-mail: riccardo.pancotti@gmail.com


Martedì, 8 Luglio 2008 — ore 12:02
Dove è possibile reperire testo e musiche del Concerto Apocalittico per grilli e orchestra? Esiste in vendita un dvd, cd oppure libro?

Grazie mille
Emiliano Mattoccia
e-mail: mattemi10@hotmail.com


Mercoledì, 2 Luglio 2008 — ore 12:25
Caro Nefasto e cari tutti, dove le passate le vacanze stestate?
Io in quanto uno e bino,queste vacanze le passo in Mestonia, il paese piu’ triste del mondo. La Mestonia confina con l’Alituania, il paese dove tutti hanno un aereo, e la Parmalatvia, piccola nazione fondata da Callisto Yogurt, protettore dei bifidi. Bagnata dal Mar Cobaltico, un mare un po’ inquinato, la Mestonia si trova di fronte alla Finlandia, che si chiama cosi’ perche’ quando si chiede ai suoi abitanti fin dove arriva il loro paese, rispondono "Fin la’", indicando col dito un punto lontano.
La capitale della Mestonia si chiama Metallin, perche’ non c’e’ nemmeno un albero ma solo fabbriche di ghisa e piombo, ed e’ sempre grigio e quando piove piove mercurio, mentre la capitale dell’Alituania si chiama Riga e fa una bella rima ma non si puo’ dire.
Vi faccio poi sapere com’e’ andata, ne’, che il viaggio l’ho vinto come estratto a morte alla lotteria dell’Agenzia di Pompe Funebri Mave’ di San Dalmazzo, in prominchia di Cuneo.
A presto e Buh.

morriso
e-mail: alesatanaleppe@quiela'.com


Venerdì, 27 Giugno 2008 — ore 11:21
Ciao Stefano Benni,come va?
Per chi e’ interessato
http://ilquintosole.myblog.it
tratta di Lirica,intesa come Arte Poetica,commenti,profezie
un abbraccio
Raimondo Loriga
Poeta,scrittore
Raimondo
e-mail: lupidelnord@libero.it


Lunedì, 23 Giugno 2008 — ore 22:09
I bambini non sanno…

e ciò che sanno
è troppo grosso da spiegare.

I bambini non sanno
cosa attende loro,

non conoscono l’epitaffio

o come in vecchiaia
si disfa il gomitolo della carne.

I bambini avranno poco
di che vantarsi,

non ricorderanno
le fionde d’eucaliptus…

o i sassi magici in giro per il mondo…

che tornano a loro
in un cerchio di giallo stupore!!!

Mai più una scoreggia dal gran ridere
o uno starnuto dall’emozione.

I bambini sfasciano
e rincollano,

mangiano formiche,

camminano all’indietro

e parlano al contrario.

Mai e poi mai
gli adulti romperanno
con un topo di naso…
le vetrate della noia !!!




carlo


Lunedì, 23 Giugno 2008 — ore 10:20
Che bell’incontro! Navigare quasi per caso incontrare benni e pensare senza un plausibile perché ai naviganti di fossati...
Che bell’incontro e scontro e quanta poesia...
gigi
e-mail: gigi.lagrange@virgilio.it


Mercoledì, 18 Giugno 2008 — ore 14:14
Ciao Sergente,
cammina sulle montagne del cielo,
solitario, ma non solo,
come hai sempre amato fare
Francesco Tettamanti
e-mail: francesco.tettamanti@libero.it


Martedì, 17 Giugno 2008 — ore 13:15
Piove sui monti di genova, ma in me il sole non si è spento da sabato sera, quando ho visto e sentito il lupo a sv...grazie, uomo gentile. anche per la crisi di ilarità che ho avuto in seguito!

bello questo sitoangolodimondo!
sara
e-mail: sporpillo@libero.it


Lunedì, 16 Giugno 2008 — ore 23:32
Caro Bennilupo e cari bennisitisti,
il mio pancreasbronzo ultimamente ha fatto lo stronzio così sono stata far dal bennisite for a little bit...ma stasera in vostra compagnia anche il mio pancreaspirla ha detto "ah, però!"...
Morriso mi sei mancato!!!!

Daniela
e-mail: saltatempo_@hotmail.it


Venerdì, 13 Giugno 2008 — ore 02:24
Ho gia’ scritto una traduzione di Fratello bancomat (come lo sapete) e un glossario per Un cattivo scolaro. Vorrei scrivere un altro glossario per gli studenti universitari. Secondo voi italiani, qual e’ il vostro racconto (cioe’, "short story") preferito di Benni?

Grazie.


Rosanna Kelly.


Giovedì, 12 Giugno 2008 — ore 22:12
Chi vuole essere solidale con noi romani, per favore visiti il sito www.viaalmirantenograzie.it e sottoscriva!!! Grazie Raffaella S.
Raffaella
e-mail: raffa66@libero.it


Giovedì, 12 Giugno 2008 — ore 11:07
per la bella Helena:


Ma non lo sapevo, che peste mi pigli,
che Stefano Nebbi ha diciotto figli,
peraltro lei sappia o Cara Isolana
ch’io fo quattro figli alla settimana.
Ci ho piu’ feromoni di quattro cinghiali
e son benedetto da bolle papali.
Ci pensi ci pensi! Mi sposi al piu’ presto!
Lei pensi alla dote. Io poi penso al resto.





Hmorriso
e-mail: morrissecret@hotmail.com


Giovedì, 12 Giugno 2008 — ore 01:34
Buongiorno Sig. Lupo,
sono diventata una sua lettrice da poco e volevo sapere se è mai stato pubblicato il testo o il testo + CD del "Concerto apocalittico per Grilli, Margherite, Blatta e Orchestra" con le musiche originali. Se sì quale è la casa editrice? e se no... mi dispiace!
Alessandra
e-mail: caldera@tele2.it


Mercoledì, 11 Giugno 2008 — ore 18:11
Caro Morriso lei è mal informato
il signor Lupo non si è mai sposato
ha un bel figliolo di anni diciotto
ma vive solo,me l’ha detto un gatto

se lei è colteco, io sono sarda
quindi tenace e parecchio testarda
tutta la vita saprò aspettare
ma un giorno il Lupo porterò all’altare

la bella helena


Mercoledì, 11 Giugno 2008 — ore 13:16
Per la bella Helena:

Stefano Benni,lui, gia’ si sposo’
ma il suo matrimonio affanpiffero ando’.
Nel caso Lei cerchi un bel semidio
mi faccia sapere: mi candido io.
Son ricco son bello e guido la moto
e scrivo trattati inclu’ quello di Kyoto,
poi sono immortale ed altro 2 metri
so far da mangiare e lavar pure i vetri.
So tutto di Ovidio di Socrate e Saffo
son mezzo colteco e ci ho un sol baffo.
Se poi lei da me vuole anche bambini,
allora faremo due bei coltechini.
L’attendo l’aspetto la prego mi scriva
saro’ il suo divano e lei la mia diva.


Il bell’Hantonio
mizzica
e-mail: morrissecret@hotmail.com


Mercoledì, 11 Giugno 2008 — ore 05:22
W le Galine! Senza il lupo...che vita di merda!
Gianluca
e-mail: smash4ever@tiscali.it


Lunedì, 9 Giugno 2008 — ore 16:46
’giorno a tutti... non è da molto che leggo i libri di Stefano Benni, ma mi hanno decisamente rapita e sono rimasta sempre fedele a parte qualche innocente tradimento con Pavese (mi ha delusa, debbo dire la verità) e Niccolò Ammaniti ; non sò voi cosa ne pensate ma io li trovo semplicemente fantastici ; un misto tra realtà , immaginazioine , risate e un pò d’amarezza.
Cambiando totalmente discorso, ho visto che si fanno anchye commenti di politica: ho sentito che vogliono riattivare le fabrichr per l’energia nucleare, ma chi l’ha deciso? Se già si era votato di no in merito (ormai parecchi anni fa) come è riusciuta fuori ’sta storia? Più ci penso più esco fuori di testa ...che hanno intrnzione di ammazzarci tutti.CHE RABBIA !!!!!!!
red


Sabato, 7 Giugno 2008 — ore 21:36
grazie lupo per il tuo ululato...mi fai sentire meno sola in quest’afa piovosa!
mary
e-mail: maryx_cb@hotmail.it


Giovedì, 5 Giugno 2008 — ore 15:30
ho visto il lupo e voglio sposarlo
qualcuno può dirmi dove incontrarlo ?
roma o bologna,oppure sardegna
io sono una che non si rassegna


la bella Helena


Mercoledì, 4 Giugno 2008 — ore 15:55
Ciao, Stefano ma sei un fan di Nick Cave??? Perché se non eri tu, un tuo clone si aggirava al suo concerto nel Tendastrisce a Roma!
Mariano
e-mail: mariano.calandra@gmail.com


Mercoledì, 28 Maggio 2008 — ore 19:18
adoro la tua poesia e teatro 1.aspetto con ansia il prossimo lavoro, quello per i bambini, vorrei regalarlo a mio figlio
monia


Mercoledì, 28 Maggio 2008 — ore 12:24
Per Nicolino

La poesia di cui parli dovrebbe essere "Le piccole cose" nella quale si parla anche del russare che all’inizio è solo un respiro ma che alla fine diventa insopportabile. Ciao!
Laura
Laura
e-mail: favarettolaura@libero.it


Martedì, 27 Maggio 2008 — ore 19:09
Ciao a tutti. Sul sito www.ilmiolibro.it ho trovato un tipo che ha scritto un romanzo intitolato "I sotterranei di Gladonia". E’ un sito di autopubblicazione di scrittori esordienti sconosciuti che nessuna casa editrice pubblicherebbe mai. Sono stato tentato di comprarlo, ma costa troppo. La mia domanda è: secondo voi i luoghi dell’immagionario, come la mitica Gladonia de "La Compagnia", sono protetti da diritto d’autore? Oppure chiunque può scrivere un racconto con al centro un personaggio già descritto da altri, ambientato in un luogo già descritto da altri? No davvero, ditemi la vostra, perchè ho una grande idea per una bella storia con un supereroe mascherato da pipistrello che incontra un capitano di sottomarino suonatore d’organo e insieme combattono il crimine in un’isola di naufraghi precipitati con un aereo...
Luca
e-mail: agar@gmail.it


Sabato, 24 Maggio 2008 — ore 20:50
Grande Beh!
Midorien


Mercoledì, 21 Maggio 2008 — ore 16:21
ciao stefano,volevo solo dirti che dopo di te non ho più potuto leggere altri romanzieri...ho provato, ma resti l’unico!sono riuscita a tradirti solo con libri di storia e letteratura latino-americana!
valentina
e-mail: vaja@katamail.com


Martedì, 20 Maggio 2008 — ore 04:24
Potreste darmi il titolo della poesia di Stefano dove in un meraviglioso crescendo si parla del russare,minimo all’inizio poi insopportabile.Credo un dialogo tra innammorati.Grazie.
Aspetto con fiducia.

Nicolino
e-mail: linofusti@interfree.it


Venerdì, 16 Maggio 2008 — ore 22:18
Curiosità: qual’è il libro di Benni più diffuso e/o venduto?
"Bar Sport" o "...sotto il mare"?
Grazie e saluti
tullio
e-mail: tullietto@email.it


Venerdì, 16 Maggio 2008 — ore 20:53
Cari sitisti belli, porto SALTATEMPO in tesina di maturità per italiano. A cosa mi collego per quanto riguarda le altre materie?
aiutatemi
Anna Susani
e-mail: lore.maestri@alice.it


Giovedì, 15 Maggio 2008 — ore 13:46
Perchè la pubblicità di Gomorra è dappertutto su muri, nelle stazioni ,sui giornali,alla televisione e Travaglio non può dire in tivù che Schifani ,per i giudici, ha avuto contatti con la mafia ?
Qualcosa non funziona, in questa storia
Totòtornerò


Mercoledì, 14 Maggio 2008 — ore 20:14
ciao lupo, ciao a tutti voi...sono "emigrante" (da napoli a roma per lavoro) perchè nella mia città quando prendi una laurea ti mandano in esilio...ho scritto un po’ di volte al mio personale cric dell’umore (grande benni) ma oggi vorei tanto mandare un saluto anche a tutti voi! roma è un labirinto enorme (e napoli non scherzava, eh!) ma qui mi sento come quando saltatempo va alla città grande... grazie al lupo per la compagnia che mi fa nel trenino e grazie a voi perchè mi diverto un sacco a leggere i vs messaggi in bacheca! saluti e baci
lina


Lunedì, 12 Maggio 2008 — ore 08:11


E-MAIL DI UN CLIENTE

Un anno fa ho cambiato l’applicazione FIDANZATA 7.0 perl’applicazione MOGLIE 1.0 che ha generato subito l’applicazione BIMBO 1.0 che occupa tantissimo spazio sul disco.
Le istruzioni non dicono niente diquesto fatto Ma ciò che più mi preoccupa è che l’applicazione MOGLIE 1.0 si autoinstalla su tutte le altre mie applicazioni e in più si lancia automaticamente quando apro un’altra applicazione fermandola.
Quindi applicazioni come: BIRRA_CON_GLI_AMICI 10.3 e CALCIO_DOMENICA 5.0 non funzionano più. Qualche volta compare un virus che si fa chiamare SUOCERA 10 che blocca il sistema oppure fa si che l’applicazione MOGLIE 1.0 si comporti in modo molto preoccupante. Ancora più grave è che non riesco più a
lanciare l’applicazione DOMENICA_NOTTE_DI_SESSO 3.0 e sembra che anche dei files come SESSO_SABATO_MATTINA.EXE abbiano diversi virus perché non rispondono più.
Vorrei disinstallare MOGLIE 1.0 e reinstallare FIDANZATA 7.0
o magari un’altra versione più avanzata, ma mi sembra troppo complicato e non vorrei rischiare tanto anche perché BIMBO 1.0 mi piace molto. Sono disperato !Aiutatemi !!!

RISPOSTA SOFTWARE HOUSE

Gentile Cliente, Il suo problema è frequente tra gli utenti. Ma il manuale d’istruzioni avvisava(sull’ultima pagina) che passare da FIDANZATA X.0 a MOGLIE 1.0 comporta deirischi:- MOGLIE 1.0 non è più un’applicazione di divertimento come FIDANZATA X.0, ma è un Sistema Operativo Completo fatto per controllare tutte le alter applicazioni.- Non è più possibile tornare alla FIDANZATA X.0 perché è stato
cancellato definitivamente.- Lo stesso vale per il virus SUOCERA 1.0 checomporta problemi di compatibilità con tutti i sistemi (è stato verificato!).- Quindi disinstallarla significa disinstallare MOGLIE 1.0 (che
tra l’altro è nata da SUOCERA 1.0). E’ sempre meglio aspettare che SUOCERA 1.0 si disinstalli da sola tra qualche anno.-
Diversi utenti hanno provato ad installare AMANTE 1.0 ma i rischi sono enormi: se, per caso, in quell preciso istante si autolancia MOGLIE 1.0 il sistema andrà in tilt creando I virus: REDDITO_ALIMENTARE_BIMBO e ROVINA_SICURA.- Se arrivi a questo punto e
installi AMANTE 2.0 non provare più a passare a MOGLIE 2.0 perché i problemi
saranno maggiori.- Raccomandiamo CELIBATO 2.0 e tutte le versioni FIDANZATEX.0. Se non lìavete fatto DOVRETE ESSERE PREPARATI a lanciare in ogni momento SCUSE.EXE combinato con FIORI.EXE.- Le consigliamo di acquistare ilpacchetto GIOIELLI con tutte le sue versioni più costose, il pacchettoVESTITI_NUOVI ma soltanto le ultime versioni e VACANZE_LUSSUOSE perché aiutano a far funzionare meglio MOGLIE 1 0.- Ad ogni intervento di MOGLIE1.0 lanciare subito SI_AMORE.EXE e HAI_RAGIONE_AMORE.EXE- Fare attenzione ad un eventuale lancio di SEGRETARIA_BIONDA_IN_MINIGONNA e NON_RISPONDERE_AL_TELEFONO perché sono incompatibili con MOGLIE 1.0 e possono causare Danni irreparabili.- L’applicazione SESSO_SABATO_MATTINA X.0 si lancia soltanto insieme a DIAMANTI X.0 ogni volta con un’altra versione.

Grazie per aver scelto il nostro prodotto e Le auguriamo buon divertimento.

beh
e-mail: bah


Lunedì, 5 Maggio 2008 — ore 22:45
Sappiamo che hai origini molisane. Ma qual è il paese materno? Ci sei mai stato? Cosa pensi del Molise?
Associazione Forche Caudine
e-mail: info@forchecaudine.it


Lunedì, 5 Maggio 2008 — ore 18:38
vorrei un consiglio per la tesina che volevo fare: forse è un po’ azzardata, ma pensavo di fare un confronto tra la satira classica latina (persio, giovenale) e quella moderna, con particolare riferimento a Stefano Benni. Magari il diretto interessato può darmi qualche consiglio (consigliarmi per esempio di cambiare argomento!).
grazie mille
valeria
e-mail: vale_dry@libero.it


Mercoledì, 30 Aprile 2008 — ore 14:09
Ciao, sono una professoressa di italiano e latino che tenta di istigare i suoi alunni alla lettura per cui li ho "bonariamente" obbligati a leggere "Margherita dolcevita" e sono molto contenta del risultato: stamani ne abbiamo parlato, avevano dei dubbi su alcuni personaggi, tipo la "bambina di povere" o su Angelo, insomma, si sono interessati, si sono posti interrogativi, e non solo per far bella figura a livello scolastico... Finalmente qualche bella soddisfazione anche per me!!
Continua sempre così!!
Deb
e-mail: debora.moretti@istruzione.it


Lunedì, 28 Aprile 2008 — ore 12:23
Ciao a tutti! Per favore, qualcuno saprebbe darmi delle informazioni in merito alla giornata del 17/05/08 organizzata a Feltre e dedicata al Lupo? Mi servirebbe sapere indicativamente posti, orari, ecc... Grazie a chiunque potrà essermi d’aiuto!

Laura
Laura Favaretto
e-mail: favarettolaura@libero.it


Lunedì, 28 Aprile 2008 — ore 11:53
Salve a tutti.Vorrei tanto sapere con precisione il giorno in cui sarebbe possibile trovare il lupo a palermo.Grazie in anticipo.

e-mail: chupsina@hotmail.it


Martedì, 22 Aprile 2008 — ore 15:40
Per lo studente che studia Benni e le sue opere:

Qual e’ il titolo della tua tesi?

Grazie.


Rosanna.


Sabato, 19 Aprile 2008 — ore 18:45
" il polifemo della fertilità vince ed io non posso farci niente, me tapina sono alla mercè di un foro incompetente, vince il bius del member, il buchino delle libertà---"(Il congresso delle parti molli)
Ma non mi avranno mai, Lupo :-)))
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Lunedì, 14 Aprile 2008 — ore 20:47
Wagliò che tristezza infinita....Lupo mio eroe pensaci tu....Cinque anni di dittatura e ro***** mediatica e non solo.....aito!!!!!!!!!
Sono disperata...
Daniela
e-mail: saltatempo_@hotmail.it


Lunedì, 14 Aprile 2008 — ore 15:11
"Il sacrificio della patria nostra è consumato"
Jacopo Ortis

Francesco Tettamanti
e-mail: francesco.tettamanti@libero.it


Lunedì, 14 Aprile 2008 — ore 15:11
"Il sacrificio della patria nostra è consumato"
Jacopo Ortis

Francesco Tettamanti


Lunedì, 14 Aprile 2008 — ore 12:36
... SVEGLIA ITALIA!!!... Ecco perché si vota il 13
Aprile!!!Scandaloso e vergognoso!!!La scelta della data del 13 Aprile
2008, per il voto in alternativa aquella del 6 Aprile, può apparire
casuale ma non lo è affatto.Votando il 6 Aprile, infatti, i
parlamentari alla prima legislatura nonrieletti, non avrebbero maturato
la pensione.Votando invece come stabilito dal Consiglio dei Ministri il
13 Aprile,ovvero una settimana dopo, acquisiranno la pensione.’’... E
poi parlano di voler fare l’election day per ridurre i costi
dellapolitica - ironizza - Ben altri saranno i costi di queste
pensioni, non soloin termini quantitativi, ma anche per il messaggio
dato al Paese, perchéquesto è il tipico esempio di come fatta la legge,
viene subito trovatol’inganno’’.MORALE DELLA FAVOLA:300.000.000 (Sì
avete letto bene: TRECENTOMILIONI, chiaramente di Euro) dicosti per
questa gentaccia che dopo pochissimi mesi, senza far nulla, hannogià la
pensione ed è di platino! (Alla faccia dei pensionati che dopo unavita
di lavoro, per mangiare raccattano la verdura rimasta a terra
neimercati)FATE GIRARE QUESTE INFORMAZIONI, TUTTI DEVONO SAPERE!!!I TG
corrotti e prezzolati non lo dicono, i giornali nemmeno, solo
internetpermette di conoscere questa schifezza
ANNNA
e-mail: RAWSTEEL@LIBERO.IT


Sabato, 12 Aprile 2008 — ore 16:21
Caro amico/a sconosciuto/a…

Credimi: non ho mai chiesto al Grande Architetto di farmi diventare ricco e famoso. Ma trovare qualcuno che ascolti e giudichi il mio lavoro, quello sì, per Giove! Ho scritto un musical che giace impolverato nei cassetti ormai sfondati della mia scrivania. Ora questo messaggio vorrebbe catturare il tuo cuore sensibile, e spingerti la mente dritta dritta a un riverbero di dubbio: e se ‘sto mezze maniche che viene a disturbarmi fosse un piccolo genietto?
Che ti costa? Pochi minuti e l’arcano sarà risolto. Sul sito www.consiglio.tv troverai tutte le canzoni, i copioni, gli mp3 del musical che aspetta, ahimé ahimé da troppo tempo, d’essere gratificato da una mise en scène. Poi ti propongo un patto, amico/a sconosciuto/a, una promessa: se mi darai conferma d’aver letto, e magari aggiungerai qualche suggerimento su come raggiungere la scena, allora giuro: non passerà giorno senza ch’io rivolga ringraziamenti e canti d’allegrezza al tuo buon cuore, generoso cuore, muscolo magnanimo.
A presto dunque! A presto, a presto!

Francesco.
Francesco Consiglio
e-mail: servoscrittore@yahoo.it


Giovedì, 10 Aprile 2008 — ore 12:06
Il 22 aprile il lupo verrà a Palermo , purtroppo io non so esattamente dove sarà!!!, verrà qui per l’inaugurazione del "!museo delle creature immaginarie" in collaborazione con AMREF, qualcuno sa la via e l’orario dell’evento? Vi prego aiutatemi
Gabriele
e-mail: gabrostreet89@hotmail.it


Sabato, 5 Aprile 2008 — ore 22:09
lo facciamo l’antidoping all’Albinoleffe?
zanna rossoblù


Venerdì, 4 Aprile 2008 — ore 22:12
"Caro Stefano, ti presento Carolina" è un racconto che ha Stefano Benni come protagonista. Se a qualcuno interessa può trovarlo su:
http://giovannipistoia.blogspot.com
In ogni modo saluti a tutti. Giovanni Pistoia
Giovanni Pistoia
e-mail: giovannipistoia@libero.it


Mercoledì, 2 Aprile 2008 — ore 08:42
Ciao Lupo,
sono la studentessa di Storia espatriata in Germania. Purtroppo le mie ricerche in "Cruccolandia" non hanno dato gli esiti sperati, ma devo dire che anche in un piccolo centro universitario come Friburgo, dove io studio,i tuoi libri precedenti sono abbastanza diffusi e conosciuti. Mi sono concessa perciò un’ennesima scorpacciata dei tuoi classici, nell’impossibilità momentanea di leggere il tuo nuovo libro. Ora sono tornata in Italia per ragioni elettorali (voglio evitare commenti in merito),almeno una nota positiva in tutto questo sfacelo c’è: sono riuscita a procurarmi il tuo libro:)) Ora non mi resta che leggerlo.
Grazie comunque della risposta e dei consigli utili su come reperire la tua nuova opera.
A presto, Eugenia
Eugenia
e-mail: il.posto.dellefragole@hotmail.it


Martedì, 1 Aprile 2008 — ore 04:02
Caro Stefano hai fatto conoscere a un 22enne il piacere di leggere con Elianto, lo hai incantato con Terra! e lo hai fatto morire dal ridere con bar sport..e continui a farlo sognare con gli altri libri.
Ti ringrazio di vero cuore

-quel 22enne-
gabriele
e-mail: sasuke2002@libero.it


Giovedì, 27 Marzo 2008 — ore 09:47
Ho letto quello che hai scritto sulle elezioni,anzi sul dopo elezioni.
La politica vera non è la gestione del potere di cui queste misere elezioni si occupano. Essere responsabili, autonomi, e disobbedire, disobbedire, disobbedire.
Approvo in pieno,anzi fondo un gruppo Lupinellaneve
Lupo Nedo della Pallastrada


Lunedì, 17 Marzo 2008 — ore 22:20
caro lupo... sono un ragazzo di 21 anni e a te ,anche se non mi conosci assolutamente devo tanto... grazie a te ho scoperto la magia e il piacere di leggere...che fino all eta` di 14 anni ,dopo aver letto la compagnia dei celestini, io vedevo come una sorta di imposizione. Grazie per tutto quello che fai...
Francesco
e-mail: d3vilpauff@hotmail.it


Martedì, 11 Marzo 2008 — ore 20:00
Grande Stefano, qualche anno fà ho letto ,probabilmente sul "Manifesto", un breve racconto di un ragno che dà la caccia all’assassino della sua femmina fino alla morte. Mi sai dire dove posso trovarlo?

Grazie....per tutto quello che fai!!!! ciao chicco"big"
Chicco "big" Ortelli
e-mail: chiccobig@hotmail.com


Lunedì, 10 Marzo 2008 — ore 20:25
Un invito (già inoltrato) al maestr e a tutti i suoi fan!

LA SIGNORINA PAPILLON
di Stefano Benni
Regia di Gabriele Carbotti

DALL’11 AL 16 MARZO 2008
Teatro Petrolini (Sala Fabrizi)
Via Rubattino 5 (Testaccio)
Tel.06/5757488 – 347/0840471- 339/5884750
Da mart a giov ore 21,00 - ven e sab ore 20,30 – dom ore 17,30 e 21,00
Costo del biglietto: intero € 10, ridotto € 8 ( più 2 € di tessera associativa)

Sinossi: In un giardino colmo di farfalle e di rose, una nobildonna dai dolci e teneri modi di fare trova la sua tranquillità, e lì solo, circola la sua vita. Ma i richiami della grande città sono forti e le persone che frequentano quel giardino riportano storie e meraviglie direttamente dal luogo che tutti sognano; Parigi, vista come città del successo, della realizzazione personale e dell’individualismo più estremo. E’ così che Rose Papillon si troverà a dover decidere se restare nella sua oasi di pace o se seguire i consigli di Armand, un Sergente di una loggia simil-massonica, di Millet, un poeta di estrema banalità travestito da umile giardiniere o quelli di Marie Luise, la cugina civettuola, consigli che la vedrebbero cittadina parigina. Partire o no, e con chi. Su queste domande la protagonista si interroga. Ma altri misteriosi complotti sembrano essere stati orditi per minare quella che per la ragazza è la sola felicità e così quel giardino potrebbe diventare un sogno, una chimera...o forse....una tomba.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.anticameradelvento.com
Per le prenotazioni: Teatro Petrolini, tel. 06 5757488 – www.teatropetrolini.com
Maura Bonelli
e-mail: m.bonelli@anticameradelvento.com


Sabato, 8 Marzo 2008 — ore 19:22
al Lupo o ai sitisti,
è una coincidenza il travestitismo di Capitan Shakespeare (Neil Gaiman, Stardust il film 2007) e di Capitan Guepière (Benni, Elianto 1996)? o si rifanno piuttosto entrambi ad un archetipo di pirata gaio, magari di tradizione orale se non libresca...
grazie
kaal
e-mail: kknephos@hotmail.com


Venerdì, 7 Marzo 2008 — ore 10:44
dopo quell’incontro a Lecce di due anni fa, è stato subito amore, signor benni! spero di rivederla presto nel salento. Un forte abbraccio
Sompazza
e-mail: coralfang84@hotmail.it


Giovedì, 6 Marzo 2008 — ore 21:41
Grazie per quello che scrivete...
E’ bello leggervi...
A volte, mi sembra quasi di conoscervi...

il Fra’

p.s. Lupo, non diventarmi geloso...
Francesco Tettamanti
e-mail: francesco.tettamanti@libero.it


Giovedì, 6 Marzo 2008 — ore 14:00
Per lo studente che sta studiando le opere di Benni:

Qual e’ il titolo della tua tesi?


Rosanna.


Giovedì, 6 Marzo 2008 — ore 13:24
Ma non viene mai a Catania????
Siamo sempre tagliati fuori....
Valeria
e-mail: nika78@tiscali.it


Lunedì, 3 Marzo 2008 — ore 19:45
You tube fa cagare
zanna


Domenica, 2 Marzo 2008 — ore 22:47
Ero a Palermo il 27, e la volevo ringraziare signor Benni.
Ci ha fatti ridere come pazzi, in barba alla par condicio, con La storia di One Hand Jack, e mi ha fatto piangere con il blues per Billie. Grazie signor Benni. Terrò il suo autografo sulla mia copia di Achille piè veloce come una sacra reliquia
L'amica della ragazza a cui era caduto il libro nel gabinetto


Venerdì, 29 Febbraio 2008 — ore 17:50
Buondì mio caro Scrittore.Non ho una domanda da farti, piuttosto un’invito: non penso tu sia uno di quelli a cui manca l’ispirazione ma nel caso accadesse, vieni a fare una "capatina" dalle parti di Caldine(FI)...Da noi si dice che faccia "buca" in quanto un guazzabuglio di eccentrici personaggi,specie con il calduccio della primavera, viene fuori colorando ì PAESE!! Sarei lieto tu potessi trarre spunto da tutto ciò per un nuovo libro...Ciao
giacomo
e-mail: aye-aye@hotmail.it


Giovedì, 28 Febbraio 2008 — ore 12:54
prima di andare a votare, ad aprile,ascoltate la canzone Il congresso delle parti molli, dall’album Studentessi. Confidate nella scarsa arguzia che hanno a destra. Il brano Parco Sempione va in giro dall’estate scorsa, e solo adesso l’interessato se n’è accorto e si è lamentato.

valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Mercoledì, 27 Febbraio 2008 — ore 23:30
Volevo comunicarti l’esistenza di www.nonrassegnatastampa.it programma satirico giunto alla 122 puntata nel colpevole silenzio di tutti
Silvia
e-mail: gnappoletta.silvia@libero.it


Mercoledì, 27 Febbraio 2008 — ore 17:12
Ditemi voi, o sitisti, un invito per i primi del giugno di quest’anno, per un viaggio neanche tanto lungo (e neanche tanto lontano - tra Zagabria e Dubrovnik (Ragusa), in Croazia), in occasione del Festival del racconto europeo contemporaneo, lo mandiamo al Nostro o no?

Tastando in questo modo il terreno, prima di fare brutta figura con lo scrittore,vi saluto cordialmente e aspetto con impazienza la vostra risposta

Tatjana Perusko
docente di letteratura italiana alla Facolta’ di Lettere e FIlosofia
Zagabria-Croazia
tatjana
e-mail: tperusko@ffzg.hr


Lunedì, 25 Febbraio 2008 — ore 16:12
Ciao Lupo...sei grande!!!Terra e’ un capolavoro!!!
Una domanda:
Riusciremo a svegliare le nostre menti dal torpore del consumismo e salvare il nostro pianeta???
ciao Davide
Davide
e-mail: CAFA_73@YAHOO.IT


Lunedì, 25 Febbraio 2008 — ore 15:14
L’altro giorno mi stavo chiedendo quanto fosse importante il chiamarsi Ernesto, ma poi ho pensato che anche Oscar non e’ male e allora mi son detto: ma magari Wilde era invidioso? E se invece il personaglio della sua commedia si fosse chiamato Pasquale, avrebbe avuto successo? Mah, forse ho bisogno del fisioterapirla, che ho la schiena losanga, o forse e’ meglio che mi metto le ciabatte e vado dal giornaladro a vedere se anche oggi i giornali parlan del piu’ e del piero. Benni Stefano (presente!), m’illuminami d’immerso, come diceva Giac Custo’, e fammi sapere la strada da tenere, la faccia da fare, la smorfia d’ammiccare mentre navigo con le poppe a prua e le chiappe a poppa e cerco di vedere aldila’ delle onde ma alla fine sbatto sempre contro gli scogli e mi raschio il gin’occhio che poi mi devo metter il collirio sulla rotula cosi’ vedo meglio dove cammino.
Se senti Dio digli che a Kuiper bisogna allargare la cintura, lui sa cosa vuol dire.
Un cerea al sugo di funghi.
M
mo
e-mail: amelavitae'male@ne'.com


Venerdì, 22 Febbraio 2008 — ore 09:28
Non sono mai troppo convinta dalle "amicizie profonde" tra scrittori.
Ma alla libreria di Appia Nuova ho visto qualcosa che mi ha colpito.
Ti ho visto farti da parte, giocare il ruolo di spalla, quasi come non volessi rubare neanche un istante a Daniel e al suo(vostro pubblico).
Non era una cosa che mi aspettavo , anzi ti ho visto recitare Moby Dick ed ero preparata a un tuo show. Mi ha fatto davvero piacere questa tua presenza discreta e appunto, amichevole.
La signora col libro di Mallarme


Giovedì, 21 Febbraio 2008 — ore 21:18
Sono un po’ preoccupata, spero che non me ne vogliate, ma credo di avere mangiato la Luisona!
Barbara


Lunedì, 18 Febbraio 2008 — ore 18:47
Sarà che il nuovo, la novità, è sempre (quasi) migliore, ma "La Grammatica di Dio", per me, è un capolavoro.
Complimenti al Lupo!
salidum


Lunedì, 18 Febbraio 2008 — ore 15:50
Mr. Benni,
scrivo non per elogiarla, poichè ormai in troppi lo fanno, bensì per tirarle le orecchie lupesche: come mai in "Elianto" scrive sempre IL Zentrum? Sin dalle elementari insegnano a scrivere LO zaino, LO zuccone, LO zaffiro, LO zampognaro, LO zampone... inutile continuare. Ora mi chiedo "Ma sono io a dire cavolate, oppure Mr. Benni ha sbagliato? Mi sembra alquanto improbabile, sicuramente è stato un errore di battitura... Ma perchè devo rompere così tanto gli zebedei alle persone?" e via dicendo, scadendo sempre più nella filosofia preconfezionata usa e getta.
Penso di aver finito con i discorsi deliranti.
La aspetto il 27 a Palermo, dato che io sarò là dopo 3 ore di viaggio in autobus. Spero di incontrarla, anche di sfuggita per un autografo sulla mia copia di Achille piè veloce, il mio libro preferito. A presto.
Martina
e-mail: martina.barletta@yahoo.it


Mercoledì, 13 Febbraio 2008 — ore 12:35
Quando si saprà in che nuova squadra giochi ?
Un tifoso


Martedì, 12 Febbraio 2008 — ore 17:17
il mio libro favorito fino ad oggi devo dire che è Terra! mi è piaciuto davvero tanto e lo trovo un’esplosione di fantasia!
Sara
e-mail: sara.raffaelli@regione.toscana.it


Lunedì, 11 Febbraio 2008 — ore 13:52
Ciao a tutti!
Apprezzo molto la Rubrica con i Consigli del Lupo...
Ma se per una volta fossimo noi, umilmente, a proporre qualche bella lettura?

Ho giusto giusto appena finito ’L’ombra del vento’ di Carlos Ruiz Zafòn (Mondadori).

Se vi interessa conoscere il Cimitero dei Libri Dimenticati...

Un saluto al Lupo e a tutti voi,
il Fra’
Francesco Tettamanti
e-mail: francesco.tettamanti@libero.it


Lunedì, 11 Febbraio 2008 — ore 11:33
Scusate l’assenza. Ero a scuola di astronomia ma non ho passato l’esame di meteorismo e quindi mi hanno cacciato. Vabe’ fanulla.
Il romanzo non e’ altro che un bovino scrittore, avrebbe detto padre Pio Bove che un dolce sentimento la Golf mi fonde.Tano, tano da morire, e tra Scilla e Cariddi e il Manzanarre e il Reno ei fu siccome immobile e sempre caro mi fu quest’ermo colle che mi siedo con le chiappe su quest’erba un poco molle.
Ahi que dolor, mi accascio a quattrogambe e penso a tuttotondo che se questa e’ dolcevita siamo proprio in cima al fondo.
Stendardo Benni, secondo me Dio e’ sgrammaticato, sbaglia sempre il futuro prossimo e non mette mai le virgole al posto giusto, che poi uno legge la storia del mondo e si accorge che gia’ a pagina 3 non si capiva piu’ se i fenici stavano coi cirillici e se i dadi combattevano i cambiassi.
No, no, non ci si’amo piu’, Negrasso. Abbandoniamoci alla corrente, di sinistra, di destra, alternata. Leggiamo la biofragia di Calderoli, che l’ha copiata da Dostoevksy, dove lui fa il principe Myshkin e noi siamo tutti delle Nastasie Fillipovne.
Arrendiamoci ai fuochi flatuli che ci brucian l’alma, e continuons a vivre dieu par dieu, fino che saremo uno ombra nella mutanda della storia.
Adie’,ne’. In franse’: Cerea.

morriso
e-mail: inbassoa destra@mediaset.ahpero'


Domenica, 10 Febbraio 2008 — ore 10:47
Matsuo Basho (1644-1694)

Margherita
e-mail: rielfo@hotmail .it


Domenica, 10 Febbraio 2008 — ore 10:41
Ho partecipato al concerto apocalittico a Venaria reale,Il Lupo mi è sembrato in gran forma,trascina e diverte....meraviglioso essere...fautore di un’arte collettiva,poetica, popolare,vibrante!
Ebbene si!!! Come molti di voi, subisco il suo fascino!
Haiku per il maestro:

Inazuma ya In cielo
Yami no kata yuku un lampo
Goi no koe Nel buio della notte,
stridere degli aironi
Batsuo Bashò in volo

Margherita


Domenica, 10 Febbraio 2008 — ore 08:17
Caro Stefano sarei onorato se volessi
inserirmi tra i siti linkabili dal tuo stefanobenni.it
Allo scopo ti posto il link del mio 1manifesto blog:
http://1manifesto.splinder.com/

grazie e buona vita a te
1manifesto
1manifesto
e-mail: 1manifesto@splinder.com


Giovedì, 7 Febbraio 2008 — ore 09:50
per Rosanna.
il romanzo preferito secondo me è La compagnia dei Celestini
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Mercoledì, 6 Febbraio 2008 — ore 14:06
Per paola: ci sono i copioni di TEATRO e TEATRO 2... editore feltrinelli
vale info -benni
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Mercoledì, 6 Febbraio 2008 — ore 00:13
Ho appena finito di leggere il tuo ultimo libro: capolavoro. Tanti tanti complimenti!
Francesca
e-mail: francescamazzilli@hotmail.it


Lunedì, 4 Febbraio 2008 — ore 21:42
Ciao Lupo,
sono una tua lettrice da tempi ormai immemorabili. Purtroppo per ragioni di studio (purtroppo relativamente si intende: è una grande occasione di accrescimento cultuarela oltre che personale) sono espatriata per un anno in Germania, abbandonando la mia ormai città adottiva: Bologna. Per questo mio momentaneo trasferimento mi sono persa la possibilità di acquistare il tuo nuovo libro. Mi sono data da fare cercandolo in tutte le librerie friburghesi ma gli esiti sono stati molto deludenti. Ho qualche speranza di trovarlo nei prossimi mesi (magari nella mia lingua madre e non in tedesco, mi farebbe un pò impressione..)o dovrò aspettare il mio ritorno in patria? Grazie, spero di poterti leggere presto! Eugenia
Eugenia
e-mail: il.posto.dellefragole@hotmail.it


Domenica, 3 Febbraio 2008 — ore 19:51
nessuna domanda!!! solo un ringraziamento enorme ed un ancora piu’ grande abbraccio da "le ragazze" della libreria evaluna di napoli...la serata del 24 gennaio scorso è STATA LETTERALMENTE FANTASTICA...il LUPO INFLUENZATO ha colpito ancora nel segno, lasciando il pubblico con la bocca aperta e le orecchie piene zeppe di parole e di immagini fantastiche...
LUPO TI ASPETTIAMO...TORNA PRESTO DA NOI, CE LO HAI PROMESSO!!!
Un grazie affettuoso a Fabio&gentile consorte ed un bacino sul naso allo "ZEZO" (ospite d’onore e mascotte della serata)
LIA/ROSI/BRIGIDA
rosi
e-mail: libreriadelledonne@evaluna.it


Venerdì, 1 Febbraio 2008 — ore 16:09
Per Rosanna: saltatempo e spiriti (oltre al racconto fratello bancomat, of course)
Maria


Venerdì, 25 Gennaio 2008 — ore 13:00
Ciao a tutti,

Secondo voi italiani, qual’e’ il vostro romanzo preferito di Benni?

Grazie.
Rosanna Kelly.


Martedì, 22 Gennaio 2008 — ore 19:05
P.s.X il Lupo: da Mrgherita dolcevita non hai partorito altre magliette. A quando la prossima?
Ciao.
Paola


Martedì, 22 Gennaio 2008 — ore 18:56
C’e’ qualcuno che puo’ darmi notizie di spettacoli teatrali scritti dal Lupo?
Grazie e ciao a tutti.
Paola
e-mail: piolapiola@hotmail.com


Martedì, 22 Gennaio 2008 — ore 17:27
Ciao Benni, ti ho visto all’auditorium al concerto apocalittico per grilli e orchestra.....bello, coinvolgente, divertente! e poi gli archi hanno dato un’ atmosfera particolare allo spettacolo.
Sei forte!
Angela
e-mail: angela.vec@gmail.com


Martedì, 22 Gennaio 2008 — ore 14:27
Salve signor Benni! in realtà nn ho da chiederle niente...volevo solo farle i miei complimenti x il suo stile mordace e ironico... ne sono molto innamorata e spero che continui sempre così, a deliziare le mie serate e a farmi sorridere quando leggo...oltre ke riflettere!
sua entusiasta fan
Sarah, 16 anni, Lecce
sarah
e-mail: marysarah_2@hotmail.com


Lunedì, 21 Gennaio 2008 — ore 12:47
Caro Stefano, in qualità di presidente del tenace GRUPPO OSVALDO DI SALERNO, ti scrivo per sottoporti quanto segue:
la richiesta di utilizzo di un tuo scritto LA VISPA TERESA tratto dal libro BALLATE.
Codesto testo magistralmente arrangiato da un tuo devoto sostenitore immigrato in Italia nella caotica capitale, ove lì, il maestro Roberto Marino da Salerno, formò strepitoso terzetto (voce piano e violoncello) che al momento, da pochi mesi dalla nascita, sta riscuotendo un notevole interesse...questo detto da parte di seri professionisti adetti al settore. Ora il musico in questione, fedele costola salernitana Osvaldese, vorrebbe rendere udibile al suo pubblico la magistrale performance, e chiede come procedere al caso.

Il gruppo regolarmente registrato alla siae chiede tua benidizione e benevola autorizzazione all’utilizzo della VISPA TERESA.
Il progetto prevede l’utilizzo di anche altri tuoi testi tratti, ma questo si svilupperà col tempo e solo dopo che ci avrai toccato il capo con la mano callosa!

Per il momento si sta procedendo alla registrazione di un promo presso studio professionale a Roma, e che presto provvederemo quanto prima all’invio, allegando anche qualche gustosa prelibatezza nostrana...così tanto per attentare il tuo fegato!
In attesa di tua risposta e specifica, devotamente ci genuflettiamo.

Roberto del GRUPPO OSVALDO DI SALERNO e il trio SCHROEDER da Roma
roberto testa
e-mail: bobhead@tele2.it


Venerdì, 18 Gennaio 2008 — ore 07:08
torno a leggere la super intervisa e scopro che la mia domanda è stata cestinata sig!
Non ricordo bene avevo fatto il pieno di idromele.....mi scuso se ho scritto irriverenze....Gloria al lupo!
margherita


Mercoledì, 16 Gennaio 2008 — ore 14:47
Carissimo Stefano, le scrivo per farle i complimenti e informarla su quanto mi stia divertendo Saltatempo. Ha una mente davvero eccezionale spero non finisca mai di scrivere.
P.S. Se io fossi stata in pizzeria con Saltatempo a Rivamarina avrei certamente riso alla sua teoria sulle pizzerie che cucinano per altre
Martina
e-mail: martina.gavagnin@libero.it


Mercoledì, 16 Gennaio 2008 — ore 13:34
Domenica il Papa, celebrando la Messa, nel corso della consacrazione eucaristica ha dato
le spalle ai fedeli...
Sarebbe bello se un giorno, per soli 5 minuti, i fedeli girassero le spalle al Papa...

Credo che, in una celebrazione comunitaria, sia importante guardarsi negli occhi.

Un saluto affettuoso al Lupo e a tutti voi, amici scriventi

il Fra’



Francesco Tettamanti
e-mail: francesco.tettamanti@libero.it


Lunedì, 14 Gennaio 2008 — ore 12:04
Ciao a tutti! ho bisogno del vostro aiuto...sapreste dirmi da quali opere letterarie Benni prende spunto nell’Indice di Terra!? grazie!!
Francesca
e-mail: lavise@virgilio.it


Domenica, 13 Gennaio 2008 — ore 17:13
Ti adoro.
Ogni volta che ti leggo il mio cuore sboccia e dal suo centro esce una piccola ape felice.
Sei aspro e impervio come i denti di mio nonno, che non c’è più ... ma quando mi fai ridere sei una torta dolce.

Sei un genio e basta, forse non c’è nient’altro da dire.

Gaia
e-mail: gaiari@tin.it


Sabato, 12 Gennaio 2008 — ore 23:42
Se siamo la grammatica, la sintassi del mondo, vorrei essere una parola piccola piccola,ancora da inventare,un brioso punto esclamativo per meravigliarmi della vita ad ogni risveglio,un accento per spiccare il volo e assaporare il sole, una pagina di un libro che sa di antico, piena di ricordi,di parole che si tengono per mano...

A te, Stefano, che hai saputo regalarci una rosa rossa fiorita in un istante, un sospiro color di fiammorgallo...
Lallie
e-mail: cippicu@libero.it


Giovedì, 10 Gennaio 2008 — ore 19:27
Bravo Stefano,
La Grammatica mi è piaciuto molto, ultimamente la satira
socio-politica aveva speziato un pochino troppo violentemente i tuoi lavori, mentre questa volta la vena amara rimane ma meno conclamata, la apprezzo di piu. Sto rileggendo i Celestini....uno dei pochi livre de chevet della mia vita a breve sarà il turno di Baol e di Terra....... Trovo fantastico il modo in cui con una semplice assonanza tu riesca a creare delle caricature efficacissime e inserirle in contesti pieni di poesia, capaci di emozionare.
Non è poco.

Ancora complimenti, Ciao
Edo Olivari
e-mail: Shabine7@hotmail.com


Giovedì, 10 Gennaio 2008 — ore 17:59
Tutti sanno dire che ti amano, pochissimi sanno starti vicino.

Girasole


Giovedì, 10 Gennaio 2008 — ore 12:49
scusate l’assenza ma sono stata rapita da un uomo fantastico dagli occhi blu :-)
Confo ti adoro

(torno presto )

valentina
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Mercoledì, 9 Gennaio 2008 — ore 00:51
grazie per la grammatica..
dovrebbero davvero insegnarla già dalle elementari..

"distante, è la condizione di ogni viaggio": mi hai accompagnato a Madrid, il viaggio più sognato e più dolce, e più intenso, e più incantevole mai fatto..grazie..
laura
e-mail: laura_ric@yahoo.it


Domenica, 6 Gennaio 2008 — ore 20:00
Andrea, 23 anni, Rapallo (Ge) la ringrazio immensamente per il regalo di quet’estate a Lavagna,averla vista e ascoltata dal vivo, è un dono prezioso. Una domanda velocissima: Si è mai chiesto veramente,cosa prova un lettore al termine di un suo libro come "Achille piè veloce?". Lei sconvolge, fa sorridere,turba e ridà voglia alle persone, se non di creare un continuo legame con il suo mondo, almeno di leggerlo tutto. Si rilegga di tanto in tanto, e non smetta di scrivere.
Andrea Bonfanti
e-mail: andrea.bonfa@lice.it


Domenica, 6 Gennaio 2008 — ore 13:11
Non è la mia recensione migliore, lo ammetto.... Ma volevo comunque segnalarla perché ho iniziato ad amare i libri e a cimentarmi con la scrittura quando, ragazzina, ho scoperto Stefano Benni. Vorrei aggiungere un ringraziamento, o una frase che possa far capire l’emozione che provo leggendo anche per la tredicesima volta "Comici spaventati guerrieri", o qualcosa di simile, ma mi limito a linkare il post e ad augurarvi buon anno:

http://www.eumagazine.it/[...]/Narrativa/News.aspx?id=5101

Auguri a tutti,
Iolanda
Iolanda
e-mail: io.landa@inwind.it


Venerdì, 4 Gennaio 2008 — ore 21:53
la ringranzio overolmente delle sue grandi parole,sono lieto assoporare sempre piu’ presente nelle sui dichiarazzioni,vi confermo sempre appasionato dei suoi non so come definire i suoi libri la saluto cortesemente e spero di rientranrne a parlare con lei
fulvio
e-mail: lullo75@hotmail.it


Lunedì, 31 Dicembre 2007 — ore 10:49
Scrivo per sapere se esite un DVD con il mologono "La moglie dell’eroe". Ho fatto varie ricerche, ma non l’ho trovato da nessuna parte. Magari Lei può aiutarmi.
Grazie in ogni caso e buon anno.
Nadia da Roma
Nadia
e-mail: nadia_cap@tiscali.it


Martedì, 25 Dicembre 2007 — ore 12:03
AUGURI A TUTTI RAGAZI...CERCHIOAMO DI SFANGARE QUESTO NATALE NELLA MANIERA PIU’ INDOLORE POSSIBILE!!!!
CIAO
MROS
ROSI
e-mail: polcari.m@tiscali.it


Lunedì, 24 Dicembre 2007 — ore 12:33
"SCUSATE, CI SIAMO SBAGLIATI"

Siamo sul pianeta DFSSCRDLN, nell’anno 21587,33.2-55a. Agli albori della civiltà.
Ci sono degli esseri che adorano un dio, che chiamano JYHHV. Costruiscono templi in suo onore, se li fanno distruggere da altri e poi li ricostruiscono (sono fatti così); e vanno avanti, felici e contenti, per millenni.
Poi un bel giorno spunta uno e dice:
"Basta col dio JYHHV! Da adesso adoriamo il dio PFSSTR!".
Elessero un Dada, il loro capo spirituale, e iniziarono a organizzarsi.
E cominciarono a schernire, convertire a bastonate, perseguitare, torturare e uccidere quelli che resistevano nella vecchia fede, mentre nelle preghiere al loro dio li chiamavano ’perfidi’.
Passarono duemila anni, poi un giorno il Dada di turno si affacciò al balcone e disse:
"Scusate, ci siamo sbagliati. Non sono più perfidi."
"Oooooh", disse la folla sotto al balcone.
"Chiediamo scusa a costoro, a tutti quelli che abbiamo ammazzato", disse uno.
"Si, si!", rispose la folla.
"Non si può", disse una voce dal fondo.
"Perché?".
"Perché sono morti".
"Ah, già".
"Facciamo così", disse il Dada, "andiamo a trovare i superstiti e chiamiamoli ’fratelli maggiori’, così li facciamo contenti e la smettono di rompere i coglioni".
"Si, si!", gridò la folla, "evviva, evviva il Dada buono!".
E così fecero.
E vissero tutti felici e contenti.

Nel frattempo gli adoratori del dio PFSSTR avevano rinchiuso le loro femmine in cucina, poiché avevano accertato che esse non erano fornite di anima. E se una delle loro femmine per un istante posava il mattarello sul tavolo dicendo: "sono stanca", essi la mandavano al rogo con l’accusa di stregoneria.
Passarono dei secoli, poi un giorno il Dada di turno si affacciò al balcone e disse:
"Scusate, ci siamo sbagliati. Anche le femmine hanno l’anima."
"Ooooooh", disse la folla sotto al balcone.
"Chiediamo scusa a costoro, a tutte quelle che abbiamo bruciato", disse uno.
"Si, si!", rispose la folla.
"Non si può", disse una voce dal fondo.
"Perché?".
"Perché di loro non resta che cenere".
"Ah, già".
"Allora beatifichiamo una mandria di femmine", disse il Dada, "così ci mettiamo in paro. Ma che siano vergini, sennò non vale!"
"Si, si!", gridò la folla, "evviva, evviva il Dada buono!".
E vissero tutti felici e contenti.

Secoli dopo il vecchio Dada morì (morì rifiutando le cure, facendo così il contrario di quello che aveva sempre propugnato, ma questa è un’altra storia), e si fece un nuovo Dada.
Il nuovo Dada un giorno si affacciò al balcone e disse:
"Quelli lì, quelli che adorano il dio HLLH: sono brutti, sporchi e cattivi".
"Ooooooh", disse la folla sotto al balcone.
"Ma come ti permetti? Ritira subito quello che hai detto!", risposero in coro gli adoratori del dio HLLH.
"ehm... scusate, ci siamo sbagliati. Non sono brutti, sporchi e cattivi", disse il Dada.
"Ooooooh", ridisse la folla sotto al balcone.
"Chiediamo scusa a costoro, a tutti quelli che abbiamo avversato", disse uno.
"Si, si!", rispose la folla.
"Non si può", disse una voce dal fondo.
"Perché?".
"Perché non ne vogliono sapere".
"Ah. Beh, cazzi loro".
"Evviva, evviva il Dada buono!", gridò la folla.
E vissero tutti felici e contenti.

Passarono diecimila anni.
Un giorno il Dada di turno si affacciò al balcone e disse:
"Scusate, ci siamo sbagliati. Quelli là, quegli schifo... ehm, quelli che si accoppiano tra di loro, maschio e maschio, e femmina e femmina, non sono più contronatura".
"Ooooooh", disse la folla sotto al balcone.
"Chiediamo scusa a costoro, a tutti quelli che abbiamo discriminato", disse uno.
"Si, si!", rispose la folla.
"Non si può", disse una voce dal fondo (il solito rompiscatole).
"Perché?".
"Perché non ce ne sono più; i pochi superstiti li abbiamo segregati sul pianeta LGBTFNCCHCNTRNTR, dove è pianto e stridore di denti".
"Ah, già".
"E allora cosa facciamo?".
Seguì un attimo di sgomento. Poi il Dada riprese la parola e disse:
"Tranquilli ragazzi, ci penso io. Datemi un paio d’ore e vi trovo qualcun’altro da vessare".
"Si, si!", rispose la folla.
"Evviva! Evviva il Dada buono!".
E vissero tutti felici e contenti.

Più o meno.

Quasibaol
e-mail: al.man@katamail.com


Sabato, 22 Dicembre 2007 — ore 23:41
Anche se non sono lo sfondo musicale di uno striptease demoniaco, gli elefanti rosa sono sempre graditi XD
Ma la cosa che mi ha fatto esultare dalla gioia (e saltavo davvero O_O) è stato quando un "certo" infermiere Talete veniva chiamato per portare una lettiga...;_;
Non pensavo di poter leggere quel nome ancora una volta.
Anche senza papaveri, è sempre un piacere ed un’emozione profonda!!!
Un bacione sgrammaticato ;D
Midorien


Sabato, 22 Dicembre 2007 — ore 18:41

E come farete senza di noi ?
I tre lupi rimasti


Mercoledì, 19 Dicembre 2007 — ore 22:18
il tuo libro..la grammatica di dio...è stupendo...l’ho letto tutto di un fiato...complimenti per la profondita’! non è una domanda lo so...:)))
Ilaria
e-mail: iprosperi@libero.it


Mercoledì, 19 Dicembre 2007 — ore 19:09
Come sempre un tuo libro emoziona i lettori, ha anche ottime recensioni, va in classifica. E tutto questo quasi senza alcuna promozione. Va bene che non ne parli la nostra televisione di merda, ma la tua casa editrice cosa fa ? Sei sicuro che non sia ora di cambiarla?
Scusa il tono polemico, ma più passa il tempo più il tuo lavoro mi sembra importante, e questa situazione mi sembra paradossale.
Edgar il libraio col mantello


Mercoledì, 19 Dicembre 2007 — ore 03:49
...l’hai fatto di nuovo.Te ne approfitti perchè l’argine ormai sta cedendo e il (mio) rincoglionimento senile straripa precoce,ma questo non dovrebbe farti sentire autorizzato a farlo... invece ho pianto per te -vecchio bastardo- l’ennesima lacrima.Grazie!
stefano
e-mail: stefanofavini@libero.it


Lunedì, 17 Dicembre 2007 — ore 11:02
Honey,
la diaspora dei pezzi di me nei libri di Benni e’iniziata quando tu non eri ancora nata...il bello e’ che quei pezzetti di noi nei suoi libri sono in realta’ pezzi di umanita’. Un’umanita’grandiosa e cosmica,qualche volta sofferente, che lui racconta,facendoci vedere il bello che abbiamo dentro o il brutto,come allo specchio.Lui e’ un Bah-Gayen con mille occhi e cinquemila cuori che vede,sente e spesso prevede tutto, ci fa vedere cio’ che non vediamo,tiene le fila,ci guarda e ci mostra la strada,e ci protegge dall’avere vite inutili. Un lavoro duro,ma non si stanca mai...ci ha appena regalato "La grammatica di Dio",no? Facci caso,scrive da piu’ di vent’anni,ma non manca nessuno all’appello. Ci siamo tutti. Tiene i conti precisissimo, non gli sfugge nulla. E i conti gli tornano sempre, a lui, anche se non ci dice mai " ve l’avevo detto" perche’ e’ un gran signore.
Non siamo noi che lo abbiamo scelto, Benni,e’ lui che ci ha scelto,uno per uno. Guardati intorno,quanti siamo,qui. Molti di noi qui hanno unito solitudini e ne hanno fatto giorni di allegria.
Ad ognuno il Lupo ha regalato un’epifania.
La mia,e’ apparsa un giorno sull’acqua trasparente del mare di Sardegna,sotto forma di personalissima Mappa Nootica.
Da allora,seguendola,ne ho viste delle belle, finalmente.
Basta inventarsi tempi migliori,secondo l’antica tradizione Baol.
Benvenuta

Francesca
e-mail: bellestelletatti@hotmail.com


Sabato, 15 Dicembre 2007 — ore 20:20
Roberta,24 anni. Non ho domande interroganti, ma a costo di essere ferocemente banale volevo solo dire grazie ad uno scrittore che riesce a portare su carta sogni, speranze, illusioni, fantasie e realtà. Finalmente qualcuno che sa osservare il mondo. In ogni tuo libro trovo un pezzettino di me.
Senza troppe palle, un semplice grazie.
roberta
e-mail: roberta.conte@alice.it


Sabato, 15 Dicembre 2007 — ore 19:17
Caro Stefano l’ultima volta che ci scrivemmo stavo per sposarmi e ti mandai un pazzariello invito di nozze, mi rispondesti con un meraviglioso disegno di un Osvaldo e Sirena vestita da sposa ,che si tengono per mano, per titolo una scritta augurante “SIATE FELICI”. Poi una serie di firme false (Roby Baggio e Karol Woytila)…carogna! Ora troneggia incorniciato nel mio salottino! Son passati 10 anni siamo ancora felici ma un tantinello incazzati per qualche aspettativa delusa…se la vie! Qualche amico ci ha lasciato purtroppo per sempre, qualcuno cerca fortuna oltre oceano…ma lo zoccolo duro del GRUPPO OSVALDO SALERNO è ancora in vita! Ti vogliamo sempre bene. Ps: Quest’anno di sicuro torniamo in B…voi come siete messi? A presto. Un forte abbraccio e auguri di buon natale. Il presidente Roberto…mi farò per regalo il tuo libro…và…sciala popolo!
ROBERTO TESTA
e-mail: bobhead@tele2.it


Venerdì, 14 Dicembre 2007 — ore 21:17
Diavolo, non so come cominciare... pensavo ad un "Caro Benni", ma sa di vecchio, un "Ciao Stefano", ma fa confidenziale. E ora invece di parlare di ciò di cui volevo parlare mi trovo a bisticciare con le parole d’inizio... E questo solo per dirti [ o dirLE?]che sei un grande. Mio padre ha letto tutti i tuoi libri e mi ha "iniziato" al mondo della letteratura per grandi proprio con te, leggendomi la storia dello scolaro ribelle contenuta ne "L’ultima lacrima". Quindi... Grazie. Mi hai fatto innamorare di Angelo in "Margherita Dolcevita" [mio libro preferito in assoluto], mi hai fatto piangere la sorte di Achille, ho sudato con Elianto nella sua malattia e ho visitato tutta la galassia, fino a tornare indietro nel tempo... So di non aver fatto domande, e sono certa che ricevi commenti banali come il mio ogni giorno. Spero solo che troverai il mio messaggio, ribbelamente superiore alle 10 righe.

irene, 17 anni
e-mail: fannicella@yahoo.it


Venerdì, 14 Dicembre 2007 — ore 12:58
il mio amico domenico, detto Prof. Magneto, intersezione come me della passione per il Lupo e per il gruppo di Elio e le Storie Tese,ha avuto un incidente causato da un romeno ubriaco (che è uguale ad un italiano non sobrio). Insomma è in coma farmacologico.
Ta tutti gli dei che gli uomini inventarono, pensiamo a quello che unendo le nostre solitudini possa restituire alla vita il benniano Domenico.
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Mercoledì, 12 Dicembre 2007 — ore 12:47
Tremate, tremate!

Poiché noi omo e pansessuali, errori della natura, razza reietta, popolo invisibile, specie maledetta, categoria deviata, noi corromperemo l’umanità, conquisteremo il mondo e domineremo l’universo!
Noi, i perfetti, discendenti e adoratori del grande Dio Scmchlgg, il quale, seduto sul Trono, disse: <<Guai! Guai a coloro che non le provano un pò tutte, poiché non sanno cosa si perdono!>> (Libro primo del grande Scmchlgg, capitolo secondo, articolo 15 comma 2)

Dal Libro Sacro e Perfetto del Grande Dio Scmchlgg, l’Unico il Primo e l’Ultimo:

Ed essi sottometteranno i perfidi eterosessuali, ed essi approfitteranno dei loro uomini (gli uonimi), ed essi approfitteranno delle loro donne (le donne), ed essi soggiogheranno i loro uomini e le loro donne, ed essi useranno i loro uomini per la riproduzione (le donne), ed essi useranno le loro donne per la riproduzione (gli uomini), ed essi useranno i loro uomini per il loro piacere (gli uomini), ed essi useranno le loro donne per il loro piacere (le donne). A maggior gloria del grande Dio Scmchlgg, il quale, seduto sul Trono, disse: <<Una è la famiglia, molteplici le sue forme, immensa è la natura e dove mangiano in due possono mangiare anche in tre>> (Libro terzo del grande Scmchlgg, capitolo quarto, articolo 8 comma 1)

Ed essi si accoppieranno uomo con uomo, e donna con donna, e uomo con donna, e donna con uomo, e uomo-donna con uomo-uomo, e donna-uomo con donna-donna, e uomo-uomo con uomo-uomo, e donna-donna con donna-donna, e uomo-donna con uomo-donna, e donna-uomo con donna-uomo... e sarà gran confusione e stridore di denti, a maggior gloria del grande Dio Scmchlgg, il quale, seduto sul Trono, disse: <<l’erba del vicino è sempre più verde, ma non ve la fumate tutta!>>(Libro secondo del grande Scmchlgg, capitolo primo, articolo 1 comma 1, riga 23)

Ed essi mangeranno di tutto, poiché nulla è impuro al mondo; fuorché lo scorfano, che non sarà impuro ma è brutto assai!

Ed essi andranno in giro nudi, poiché non conosceranno il peccato, per la suprema bontà del grande Dio Scmchlgg, il quale, seduto sul Trono, disse: <<Guai! Guai a coloro che introdurranno proditoriamente protesi posticce nel sacro tempio del loro corpo, o nelle loro sacre vesti intime, poiché io, il grande Dio Scmchlgg, il quale, seduto sul Trono, dissi eccetera, renderò immantinente costoro riconoscibili, e per costoro sarà pianto e stridore di denti e grande scorno presso i loro simili, e vieppiù susciteranno grande ilarità presso i loro simili>> (Libro quinto del grande Scmchlgg, capitolo ottavo, articolo 1 paragrafo 22)

Ma poi arriverà il dèmone Benettòno, che dirà loro: "Voi che siete grulli, non vedete che siete nudi?", ed essi risponderanno: "ecco cos’era quello spiffero sotto la coda!". E il dèmone vestirà tutti con allegre vesti multicolori, provocanti veli trasparenti, audaci copricapo elisabettiani e non emetterà scontrino fiscale, e per questo sarà precipitato nella valle oscura, dove sarà pianto e stridore di denti e grande spreco di champagne, in attesa dell’indulto.

Ed essi condurrano i perfidi eterosessuali alla gogna, e si faranno grandi beffe di loro, dicendogli: "scemo!", e "deviato!", e "contro l’ordine naturale delle cose!", e "pedofilo!", e "oggettivamente disordinato", e "culattone", e "malato", e "errore di natura", e vieppiù daranno loro dei ceffoni sulla guancia e dei calci nel culo, e poi roteeranno il dito indice e diranno: "indovina chi è stato!"; a maggior gloria del grande Dio Scmchlgg, il quale, seduto sul Trono, disse: <<se lo spirito è energia pura e la materia energia condensata, perché preoccuparsi di togliere la macchina dal passo carrabile?>> (Libro tredicesimo del grande Scmchlgg, capitolo diciottesimo, articolo 69 comma 23)

Ed essi edificheranno grandi templi con alte colonne e obelischi e lampioni e vieppiù qualunque cosa di forma cilindrica e allungata; ed essi costruiranno grandi fontane triangolari, e grandi cortili triangolari e vieppiù qualunque cosa di forma simil triangolare e tridimensionale, a maggior gloria del grande Dio Scmchlgg, il quale, seduto sul Trono (poiché da giovane era un tronista), disse: <<Beati coloro per i quali il sesso non è una cosa sporca, poiché costoro non avranno bisogno di lavarsi>> (Libro nono del grande Scmchlgg, capitolo quarto, articolo 16 comma 23, riga 12)

Quasibaol
e-mail: al.man@katamail.com


Martedì, 11 Dicembre 2007 — ore 00:40
un libro resta un libro,tuttavia non credo di aver incontrato nelle mie letture una tale "cinetica emotiva"; credo che le parole nel tuo ultimo libro abbiano riconosciuto l’orgoglio dovuto, si siano districate ustorie fra l’indecenza mediatica ed in fine credo abbiano reso un libro non mera carta inchiostrata, ma vis letteraria.
complimenti da un lettore, grato alla sua arte.
Fausto
e-mail: macca83@tele2.it


Venerdì, 7 Dicembre 2007 — ore 16:03
Gentile signor Benni,
è lei l’autore di "Canzone Ogoni", poesia apparsa sul numero di novembre 1995 di Extra, supplemento del Manifesto, dedicato a Ken Saro Wiwa? se sì, autorizza la compagnia Isola Quassùd (www.isolaquassud.splinder.com) a inserirla nello spettacolo "Un giorno in Nigeria" dedicato a ken saro wiwa?
emanuela pistone
presidedente Ass. Isola Quassùd e regista e dello spettacolo
emanuela pistone
e-mail: isolaquassud@hotmail.it


Venerdì, 7 Dicembre 2007 — ore 11:08
a lallie
che ha scoperto solo da poco il lupo....
azz.....quanto t’invidio...
diciamocelo il difetto del Lupo e Daniel e’ che non ti saziano...
ho comprato un mobiletto apposta da tenere accanto al letto che ho riempito con i loro libri...LEGGO QUALSIASI COSA MA RIGOROSAMENTE INTERVALLATO DALLA RILETTURA DEI LORO LIBRI...
Quanto mi piacerebbe poter riassaporare tutto come se fosse la prima volta che li leggo...
SALUTI A TUTTI E MI RACCOMANDO LUPO DACCI SOTTO...CHE SIAMO "ALLUPATI"

LUCA
e-mail: lucac1@supereva.it


Giovedì, 6 Dicembre 2007 — ore 19:38
Un requiem per l’ennesima vittima delle religioni.
http://www.repubblica.it/[...]/gay-impiccato-iran.html
Quasibaol
e-mail: al.man@katamail.com


Mercoledì, 5 Dicembre 2007 — ore 23:36
Vorrei segnalare un progetto, in qualche modo tributato al Lupo, di mensile online socio-poltico-culturale. Essendo parte della redazione può forse sembrare pubblicità gratuita (e in effetti in fondo lo è :-) ) ma l’intenzione è un’altra e ho due buoni motivi per farlo:
- Il giornale si chiama Bedrosian in onore, come avrete già capito, del mago Baol, nostra luminosa fonte di ispirazione spirituale e tragicomica.
- Sul quinto numero, appena uscito, abbiamo brevemente recensito nientemeno che La Grammatica di Dio, l’ultima fatica del Nostro.
Se qualche Lupofilo volesse criticare la critica... (www.bedrosian.it)

Un grazie dalla redazione a Benni per tutto quello che ha scritto e scriverà.
Mondo
e-mail: redazione@bedrosian.it


Lunedì, 3 Dicembre 2007 — ore 18:46
grazie per il tuo ultimo libro! è la certezza di un paio d’ore di risate e nelle difficoltà di tutti i giorni poter ridere di cuore è un privilegio
simona
simona
e-mail: simonapasini@yahoo.it


Venerdì, 30 Novembre 2007 — ore 18:13
Ciao Stefano!
Ti ho conosciuto(cartaceamente parlando!)solo la scorsa estate, quando, nel bel mezzo di un’afosa crisi d’astinenza da libro, mi sono imbattuta in Margherita Dolcevita...Era lì, su uno scaffale un pò sfigato, del più sfigato dei supermercati, ci siamo guardate e mi ha stregata! E mi strega ancora, tutte le volte che rileggo la sua storia, dalla prima all’ultima pagina! Grazie Lupo!
Complimenti anche da parte di altre due persone che ho quasi costretto(frustino in mano!) a leggerlo: il mio Ponzio-Angelo dal fazzoletto rosso al collo e mia sorella, lady Eraclito!
Lallie
e-mail: cippicu@libero.it


Mercoledì, 28 Novembre 2007 — ore 21:06
Il tuo ultimo libro è semplicemente Fantastico... . Come sempre, direi.
MaPe


Martedì, 27 Novembre 2007 — ore 20:17
...grazie per sagrademari! sarà anche che vivo un momento molto particolare...ma è arrivato dritto al cuore!
Sara
e-mail: saracornali@hotmail.com


Martedì, 27 Novembre 2007 — ore 14:33
Fai poche presentazioni perchè non ne hai voglia o perchè, come gira voce, non puoi più del nuovo stile Feltrinelli ?
Una che sa bene


Lunedì, 26 Novembre 2007 — ore 07:22
Se vivete dalle parti di Torino date un’occhiata alla mostra degli allievi dell’accademia albertina ,si chiama" ARS CAPTIVA" alle Carceri "Le Nuove" .Esperienza forte.....! Ciao a tutti compreso il lupo ...l’allestimento dura fino al 2 dicembre
elfo
e-mail: e.ascrizzi@alice.it


Domenica, 25 Novembre 2007 — ore 18:47
Ciao Grande Benni! Solo oggi ho appreso che è uscito il tuo libro...NON SAI COME SONO CONTENTAAAAAAAA ho letto un pezzetto di una delle storie sul sito della feltrinelli, quella del cane Boomerang! Mi ha fatto pensare al cane che ho io sotto casa, si chiama Lupo. E’ un cane bello grosso, rinchiuso a vita in un recinto di rete alto, con sopra un pezzo di lamiera...il cane non è mio in realtà, è dei miei vicini di casa, dei tizi che urlano sempre. Lupo non ha una buona fama, abbaia sempre, ed è grazie a lui che ho passato diverse notti insonni :P. Lo odio e mi fa pena insieme, perché i padroni non lo fanno mai uscire e la sua cuccia emana un puzzo di scatolette per cane ammuffite e di m***a! E’ sempre triste e a volte, dalla disperazione, inizia a girare in tondo per sgranchire i muscoli. Non ti dico com’è assatanato quando vede la mia sorellina e i suoi amichetti che giocano! Vorrebbe farlo anche lui, vorrebbe scatenarsi, chissà...abbaia e abbaia come un ossesso reclamando libertà. Eppure, quelle poche volte che l’ho visto coi miei occhi uscire dalla cuccia-inferno... era lì che saltellava in giro, scodinzolava rivolto al padrone e che guaiva come a dire"Sei venuto a salvarmi!" "ma scappa we scemo..."pensavo io invece dalla finestra che guardavo la scena. No, Lupo rimaneva lì, convinto e sicuro, fedele! E’ proprio vero, nei cuori dei cani non c’è posto per il tradimento! Ti sei ispirato a lui?XD
P.s. SEI SEMPRE IL MIGLIORE STEFANU’.... VAI COSI’! TI AMO! BENNI ONLY! Da grande voglio essere come te!
by Lupacchiotta apprendista
sheego
e-mail: sheego@hotmail.it


Sabato, 24 Novembre 2007 — ore 18:31
Lupo grazie di tutto. Mi mancano alcuni personaggi appena chiudo l’ultima pagina di un tuo libro.
P.S.
Ci si può sentire Baol nelmondo di oggi? Io un pò si...
Matteo
e-mail: matteo.golo@alice.it


Sabato, 24 Novembre 2007 — ore 15:10
ciao lupastri (me compreso) leggete leggete leggete, benni sei divertentissimo e cosa non rara sai far riflettere. buon natale a tutti anche se manca un mese
marco
e-mail: salettano@libero.it


Venerdì, 23 Novembre 2007 — ore 12:39
Ciao a tutti! Sto scrivendo la mia tesi di laurea su Terra! secondo voi, i personaggi in che tipologie possono essere divisi? grazie per l’aiuto!!!
Francy
e-mail: lavise@virgilio.it


Giovedì, 22 Novembre 2007 — ore 18:09
Se penso a "Saltatempo" le lacrime scendo da sole..."Achille pié veloce" mi ha fatto capire che la vita è un bene che non tutti possiedono..."Elianto" il viaggio più bello di sempre..."Bar sport" rido e penso hai miei amici in spiaggia che ridevano del grande Pozzi...Ogni singolo momento della mia vita che merita di essere ricordato era accompagnato da un tuo libro. Sarò per sempre un tuo fedele lettore
dottrock
dottrock
e-mail: dott_rock@hotmail.it


Giovedì, 22 Novembre 2007 — ore 16:07
Secondo te è possibile girare al femminile "fratello bancomat" come hai fatto per "Sherlock barman" ?
lUCIANO MARSILLI
e-mail: MARSMARZ@TELE2.IT


Domenica, 18 Novembre 2007 — ore 17:09
ho letto "Baol" tre volte e ogni volta mi e’ sembrato ancora piu’ bello. poi l’ho letto in greco, se non l’avessi letto in italiano direi che e’ il peggior libro che esiste. la traduzione fa schifo, non si capisce niente. comunque grazie per i tuoi libri.
un saluto da atene.
ermal
e-mail: erhysi@yahoo.gr


Venerdì, 16 Novembre 2007 — ore 22:40
è uscito l’ultimo libro del Lupo?!!!!!!
wow!!ho trovato cosa farmi regalare per il compleanno!!



glaucopis


Giovedì, 15 Novembre 2007 — ore 20:16
e no...lo devi trovare un po’ di tempo.fammelo questo favore!anche tu me lo hai insegnato:perseguire i propri obiettivi senza rimpianti e’ cosa buona e giusta.attento.le mie lacrime potrebbero contenerti e colpirti.a proposito,piccolo commento........non ti amo infinitamente quando scrivi racconti perche’ la magia dura troppo poco,le tue lacrime mi hanno pero’ lasciato il sapore e l’umre di cecita’,l’angoscia e quella strana claustrofobica sensazione che solo saramago mi aveva esplicitato.......si semp’ o megl’.vieni a pescara nella nostra libreria?ti ho esposto dappertutto,ho messo in bacheca la tua istigazione alla lettura,il tuo alfabetiere.vieni.almeno rispondimi.....
federica
e-mail: ribaol@libero.it


Mercoledì, 14 Novembre 2007 — ore 19:43
Bellissimo il nuovo libro! Ma quanto amaro in bocca che resta!!!
Grande Stefano, riesci sempre a mettere su carta quello che siamo...
Continua così! =D
Stefano (ebbene sì, pure io)
Stefano
e-mail: lechuck89@gmail.com


Mercoledì, 14 Novembre 2007 — ore 13:11
per marysia:
la bibliografia e tanto altro materiale si trova qui
http://www.stefanobenni.it/fabula/
invece i libri pubblicati in Polonia dall’editrice Pigasus si trovano nella sezione Foreign di questo sito

vale info-benni
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Sabato, 10 Novembre 2007 — ore 17:44
Ho un romanzo che ho scritto, che vorrei che leggessi, si chiama l’amore al tempo delle barricate, parla di storie di ragazzi, in parallelo,che si svolgono durante il maggio68 e la Comune di Parigi. Storie di amore ma anche di morte,disperazione,, illusioni e disillusioni, ma, in fondo,anche di speranze future.
Se mi rispondi, ti invio il manoscritto all’indirizzo che mi darai per avere suggerimenti e,anche,critiche. Grazie se mi rispondi.
giovan giuseppe marino
e-mail: parigianni@yahoo.it


Sabato, 10 Novembre 2007 — ore 09:20
signor benni!prima cosa: lei un grande, e qui non ci sono dubbi..
seconda cosa:tra i suoi programmi c’è anche venire a lecce o dintorni in questo periodo?
l’ultima volta che è venuto per presentare margherita dolce vita sono rimasta incantata..un bacio
barbara
e-mail: punkina84@tiscali.it


Venerdì, 9 Novembre 2007 — ore 14:16
Ciao a tutti.
Sono tornato, dopo un lungo peregrinare.Milano è sempre uguale, se non peggio.La gente è uguale.Ma è ora di fermarsi e di riprendere una vita.Bello il mondo.Bello avere la barba vissuta e una casa ora di nuovo da colorare.Ero scappato a Novembre 2006, e solo ora leggo i post di quelli che mi hanno incitato.La mail è piena, da un anno non la guardo più.Un anno quasi esatto.Sono tornato, e come prima cosa chiedo scusa, di cuore, a Francesca di roma, la mia ’’psyche_f’’....scusa, di vero cuore per il silenzio e la fretta con cui son scappato.Solo questo.Vi abbraccio forte, il mondo è bello, veramente, ed emozionante.Ma alla fine ti rendi conto che di qua o di la, ti manca un pezzo.e i miei pezzi preferiti sono qua.

Luca
e-mail: luchino2000@libero.it


Giovedì, 8 Novembre 2007 — ore 18:30
è uscito!!

oggi!!

e io me ne sono accorta solo ora!!

...e sopratutto lo stipendio arriva solo dopodomani!!

...no, io non posso vivere senza QUEL libro...sono anni ormai che aspetto!!

per Margherita Dolcevita ho aspettato l’apertura della Feltrinelli per averlo subito!e devo aspettare ancora 2 giorni!!


Vera
e-mail: vera9233_33@hotmail.com


Martedì, 6 Novembre 2007 — ore 11:29
è morto enzo biagi...



...ma Luttazzi è tornato in tv :-)

valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Martedì, 6 Novembre 2007 — ore 00:21
Ciao Stefano (ma si potrà salutare con "ciao" anche lui?!)
Ciao a tutti!
Mi chiamo Tania...ho 18 anni,proprio stasera ho finito di leggere il libro "Margherita Dolcevita";per giorni e giorni,l’anno scorso,ero passata alla libreria...magari per comprare i regali di Natale...e ogni volta dedicavo almeno 10 minuti a guardarlo...lì...sullo scaffale...mi piaceva molto la copertina...la ragazzina nel disegno sembrava così felice...e poi ho letto il riassuntino dietro...la descrizione di Margherita mi ricordava un po’ me stessa,così,per la Befana me lo sono fatto regalare dal mio papà.Appena scartato sembrava un vero tesoro...aveva l’odore tipico di libro nuovo...di pagine mai aperte...i primi giorni....cominciarlo subito mi sembrava un peccato...così l’ho lasciato un po’ su uno scaffale...poi le vacanze sono finite...e poi...bhe...me ne sono dimenticata...ma lunedì,approfittando di un fortissimo raffreddore che mi ha tenuta a casa da scuola,l’ho preso e,finalmente,ho deciso che era l’ora di leggerlo...Non mi sbagliavo:Margherita è stata davvero un personaggio in cui mi sono rivista molto(quantomeno per la caratteristica comune dei chili di troppo...e molte altre che non sto ad elencare)....Conclusione:l’ho divorato,in tre giorni ero già arrivata al capitolo 21...poi però...mi sono fermata qualche giorno,giusto per pregustare il finale,che stasera finalmente ho letto...e...bhe...diciamo...non era proprio come lo immaginavo,cioè...era ...strano...mi è sembrato un po’ tristarello rispetto a tutto il resto che invece aveva un tono allegro e scanzonato.Un po’ mi vergogno a dirlo...ma temo addirittura di non averlo capito proprio bene bene bene...insomma...bho...quello che voglio chiedere forse non lo so nemmeno io...sicuramente non voglio fare una critica,perchè il libro è bello e se il finale non mi piace o non mi è chiaro è probabilmente per la mia scemenza giovanile...però....come si dice nei quiz televisivi:un aiutino....

Grazie mille anticipatamente!!!
Tania
Tania
e-mail: frida106@hotmail.it


Giovedì, 1 Novembre 2007 — ore 20:17
diventato freddo
il tuo sapore.
quello del tuo bacio.
aggrappato
all’ultima strada di te.
quella di femmina
tra le cosce.
una lingua
rincorreva
rossa
un calore di sentimento.
sotto le lenzuola
troppo bianche
il tuo corpo nudo
riposa sorridente.
tra il tuo braccio
e il tuo seno.
nascondi regina
quei pensieri
custodi
di vita.
gian luca
e-mail: irrazionale@hotmail.com


Giovedì, 1 Novembre 2007 — ore 19:43
sono in astinenza di buone letture, dammi un’idea, una indicazione
un saluto cordiale da Giuseppe Antonelli - Moricone (RM)
Giuseppe Antonelli
e-mail: pinantonelli@tiscali.it


Mercoledì, 31 Ottobre 2007 — ore 15:43
che fortuna Fede esser Fede ! che magari Morriso ti ha scritto una poesia mentre pensava ad una Fede che non sei te. Certo hai la presunzione tipica dei Fede. Comunque Fede ognuno è ricco di quel che ha...o pensa di avere !
Enjoy your being me,
Fede
Fede
e-mail: fedetherealthing@theoriginal.com


Martedì, 30 Ottobre 2007 — ore 22:23
Buongiorno!!!
Sono studentessa polacca e sto scrivendo la mia tesi di laurea che riguarda proprio l’opera di Stefano Benni. Mi manca la bibliografia... Ho bisogno soprattutto dei saggi critici sull’autore e sui suoi libri ("Baol", "Terra!") Aiuto!!!!
Marysia Laska

marysia laska
e-mail: maria.laska@wp.pl


Martedì, 30 Ottobre 2007 — ore 01:24
Su una tua poesia..

http://it.youtube.com/watch?v=Hwen2WJQ_a4
Max
e-mail: orchestrazione@libero.it


Venerdì, 26 Ottobre 2007 — ore 10:22
Salve a tutti gli amici e a Stefano.
Vi scrivo per chiedervi di manifestare l’indignazione nei confronti della casta politica in relazione al caso De Magistris.Riguarda gli italiani,tutti.Molti di voi avranno letto Spiriti...vedi cap. 6 "usitalia".
Il Lupo lo sapeva......
capiliuni
e-mail: capiliuni@libero.it


Mercoledì, 24 Ottobre 2007 — ore 23:38
per sapere cosa succederà nel futuro nel nostro derelitto paese:
blog-dal-futuro.blogspot.com

stefanos


Mercoledì, 24 Ottobre 2007 — ore 11:35
per sabrina:
l’uomo col capello che guarda il pescatore è un personaggio ricorrente nel presepio del Lupo: mi ricordo che se ne parla in Bar Sport ed in un altro testo si dice "che tu ne prenda o che tu non ne prenda (pesci, ndr) arriva sempre un uomo col cappello a guardarti".
del racconto in particolare non mi ricordo, forse quando il Lupo l’ha scritto non ero nemmeno nata (prinz gialla ) -

vale info-benni con le papille gustative interrotte per amore
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Martedì, 23 Ottobre 2007 — ore 19:00
Che una innocente battuta sul tempo, perduto o no, mi valesse una oceanica poesia proprio non me lo aspettavo, ma lei "pare" funzioni così. Piuttosto in quelle poche righe un riferimento c’era, ma non sembra lei lo abbia colto, forse troppo poco zolfo.
Stia bene Morriso e salubbracci...per dirla alla sua maniera.
Fede
Fede


Martedì, 23 Ottobre 2007 — ore 11:31
Non vedo l’ora di leggere il nuovo libro del lupo!
Lo voglio, lo VOGLIO!!!!!!!!!!
Saluti ;)
Midorien la ritornata


Lunedì, 22 Ottobre 2007 — ore 17:45
nella notte scura scura
perchè mai aver paura?
tra un cirro, un nembo
o un cumulo un po’sghembo,
alla luce delle stelle
(ma mica solo di quelle)
col sorriso lieve e menzoniero
arriva lei, ammantata tutt’in nero.
nelle case, nelle cucine,
nelle stanze nelle cantine,
sulla fronte di un bel sogno,
sulla cresta di un bacio,
o in uno sguardo dolce
del coboldo un bacio
e a tutti buona sorte.
oddie il sinistro coboldo
e-mail: coboldo7@yahoo.it


Domenica, 21 Ottobre 2007 — ore 12:39
questo è un messaggio per un Baol laureando che ancora sta in erasmus in Spagna..beh, se dovessi capitare per di qua e leggere il commento, o tornare nella Capitale.. fatti sentire, che mi manchi un po’ e ho troppa voglia di parlare con te..

Laura
e-mail: laura_ric@yahoo.it


Mercoledì, 17 Ottobre 2007 — ore 16:34
Cari tutti incluso Nebrasko Benni, sto scrivendo un libro di poesie e vi vorrei sottoporre quella dedicata alla mia fidanzata tedesca, campionessa regionale di rutti nella regione della Ruhr (quante r!).

Titolo: A Ildestrudel Merenghe

Svolgimerlo:

Tu
con quella faccia da capodoglio
mi radi al suolo il portafoglio
e ogni volta che andiamo a cena
so mai se sei di fronte
o sei di schiena.
Tu
che mi profumi di merluzzo
il letto, il bagno, e questo puzzo
sta sui tappeti e i panni stesi
che sembri morta
da due mesi.
Tu
che la mia mamma non ci credeva
quando ti ha visto, e porca eva
mi ha dato un pugno come temevo
e ha detto Sei
Diventato Scemo?
Tu
che nonostante sia un po’ astratta
sei bella come una mignatta
e va gia’ bene
che non sei astrotta.
Tu
leggera come un caravan
mi fai sentire un vol au vent
ed io ti amo cosi’ senza sbaglio
e forse venerdi’
ti levo il guinzaglio
che e’ diventato stretto, e ti porto al mare
ma solo se la smetti di ringhiare
che lavar la macchina poi mi tocca
a causa della tua bianca
bava alla bocca.

M


ildebrando morriso
e-mail: jungenspitz@adolf.com


Sabato, 13 Ottobre 2007 — ore 11:41
sono timida anche così però ho letto il libro di Maksim Cristan, (fanculopensiero) e mi è sembrato un incontro bellissimo a cui non voglio porre fine.Vorrei proporre un testo Chinotto di Angelo Dolce il collegamento in cui si può trovare è il seguente http://www.logoslibrary.eu/pls/wordtc/new_wordtheque.w.t?w=semaforo&l=it

eleonora
e-mail: eleonora.gava@libero.it


Venerdì, 12 Ottobre 2007 — ore 16:12
Ricordo un racconto che ha per portagonista un uomo che spiega al figlio le regole della guida stradale, della prinz gialla e dell’uomo con il cappello.
Vorrei sapere il titolo del racconto e la raccolta.
Grazie.

sabrina
e-mail: sabrinacecchi@libero.it


Martedì, 9 Ottobre 2007 — ore 12:36
il lupo, quello vero, è arrivato al mio paese. non c’rea mai stato un lupo in queste zone... sarà il secondo Lupo che adorerò?
Glauco
e-mail: glaucoposcia@freeonline.zzn.com


Lunedì, 8 Ottobre 2007 — ore 16:04
Carafede, assumo che lei sia femmina, quindi le rispondo come risponderei ad una donnola.
La tempistica, carafede, e’ l’incubo di chi vuole essere in ritardo.
In fondo, come dice il Lume, anche se siamo scalopinne (le quali provano l’esistenza della mucca di mare) potremmo cercare di avere la fetta migliore della torta. Invece noi perdiamo il ns tempo alla ricerca del tempo perduto e quando ti chiedono perche’ hai perso tutto quel tempo tu rispondi Ohbelin, Ero Nel Tempo Perduto e non me n’ero accordo. Ah pero’.
E cosi’ ti dedico una poesia che San Cira’ la parola Fine ad una vita di mezzepenne con sughetto di trattoria domenicale in bassa padania d’inverno con la radiolina di sottofondo e la Uno parcheggiata fuori.Ah, e la nebbia.
Titolo: Ah pero’.
Svolgimerlo:
Se tu fossi una trattoria
come quelle di una volta
riconoscerei il tuo odore
gia’ da prima il passaggio a livello.
E penserei che bello,adesso passa il treno
e poi mangio del buono
e cosi’ tra una pioggia e un tuono
ti entrerei dentro e chiederei il menu’.
E tu mi diresti siedi piu’ vicino
che cosi’ mi guardi mentre ti cucino
e mi tieni compagnia che qui non c’e’ nessuno
che viene mai a mangiarmi
che nessuno ormai e’ digiuno
di cose buone e rosse
di vini e labbra aperte
di braccia tanto grosse
da farti da coperte.
Ed io mi siederei sulle mordibe tue chiappe
e tra tovaglie e nappe,
urlerei Ah Pero’.

Fine


morriso entropico
e-mail: morrissecret@hotmail.com


Sabato, 6 Ottobre 2007 — ore 19:19
oggi vorrei giocare a "La cosa più bella del mondo"
La cosa più bella del mondo sono gli occhi di Sergio Conforti :-)
la settimana scorsa li ho rivisti e sono riusciti perfino ad illuminare un giorno funesto come il compleanno di Berlusconi.
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Giovedì, 4 Ottobre 2007 — ore 19:26
La tempistica, Morriso, pare sia tutto nella vita.
Un buon avvocato del diavolo questo lo saprebbe.
Saluti
F.
Fede


Martedì, 2 Ottobre 2007 — ore 09:52
Ciao ragazzi,
se vi piace (e come!) Benni, ho un consiglio per voi.
Per alcuni (molti, mi auguro) sarà superfluo come un pelo sul primo piano del labbro della miss in finale, ma gli altri mi saranno riconoscenti a vita:
"Guida galattica per autostoppisti" (et sequitur) di Douglas Noel Adams.
Ma non affezionatevi troppo perchè è morto.
amubello
e-mail: douada@alice.it


Mercoledì, 26 Settembre 2007 — ore 12:43
se Bari avesse il nano sarebbe una piccola Milano.
un saluto da Bari al caro Lupo con l’affetto di sempre
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Venerdì, 21 Settembre 2007 — ore 19:50
Anch’io anch’io! Anch’io voglio decantare una poesia sull’odio come il caro odiatore di qualche giorno fa! Si’ son tornato (ero in viaggio d’affari, in un safari senza pari con una macchina senza fari, ma ho sparato a due cuffari e li ho venduti poco cari)

Titolo: Odio

Svolgimerlo:

Odio
il fosfato di sodio
e il sale allo iodio.
Ma odio un po’ meno
il lago Trasimeno
che se fosse un po’ piu’ in su
sarebbe il lago Trasipiu’.

Fine.

Si’ lo so, non e’ una gran poesia ma mi devo ancora scaldare che sono stato 3 mesi in Siberia, a caccia di straponzi. Poi vi dico.

A biento’ e viva le CENSURA non siliconate misura 85B.











morriso
e-mail: nonmisentobene@ahio.com


Mercoledì, 19 Settembre 2007 — ore 10:57
Ciao Stefano,
volevo ringraziarti per la piacevole serata appena trascorsa assieme a te ed a molti, giovani, tuoi lettori al Festival del Racconto a Varese.
Ti ringrazio ed un po’ ti sgrido... perchè per "colpa" tua ho fatto fatica ad addormentarmi, perso ancora tra le tue parole e le emozioni...

Un affettuoso saluto da un tuo lettore "momentaneamente vivo".

il Fra’

p.s. non spaventatevi per il "momentaneamente vivo"...
Chiedete al Lupo di cosa si tratta!
Francesco Tettamanti
e-mail: francesco.tettamanti@libero.it


Martedì, 18 Settembre 2007 — ore 23:13
Contro il buonismo, per una plastica ideologica del candidato Veltroni, propongo il nuovo inno del Partito Democratico.

ODIO
(Consiglio-Recchia)

Odio
La sposa trascurata
Addormentata e bella
Che cura la nevrosi
Con la nutella

Odio
L’urgente desiderio
Del sesso coniugale
Che salva il predominio
Della morale

Odio
La vita palestrata
Del divo di talento
Che vive col terrore
Del doppiomento

Odio
L’anziano cardinale
Nemico dell’orgasmo
Che spiega cos’è l’uomo
Con entusiasmo.

L’odio è una piccola frana
che lenta travolge i pensieri.
L’odio è un terreno vischioso
che incolla le ali alla terra.

Non c’è niente di meglio
che odiare una vita bugiarda

Non c’è niente di meglio
che odiare se stessi
per cambiarsi davvero.

L’amore è menzognero.
L’odio è sincero.

Odio
Odio
Odio

Odio
La bulla ostentazione
Dell’inno nazionale
Che copre lo sfacelo
Dello stivale

Odio
L’angelico ministro
Dalla coscienza lieve
Che cede alle lusinghe
Di bianca neve

L’odio è una piccola frana
che lenta travolge i pensieri.
L’odio è un terreno vischioso
che incolla le ali alla terra.

Non c’è niente di meglio
che odiare una vita bugiarda

Non c’è niente di meglio
che odiare se stessi
per cambiarsi davvero.

L’amore è menzognero.
L’odio è sincero.
Francesco Consiglio
e-mail: servoscrittore@yahoo.it


Martedì, 18 Settembre 2007 — ore 10:58
oggi alle otto e quaranta circa ho visto il Lupo in tv, su rai 3. si parlava di Beppe Grillo e della sua carriera. Con questo messaggio desidero chiedere i danni materiali al Lupo perchè mentre lavavo i piatti è apparso lui in televisione e quindi mi ha costretto ad interrompere le faccende domestiche ed inoltre mi ha tenuto davanti alla tv con in mano una tazza gocciolante: l’acqua mista a detersivo ha sicuramente danneggiato il pavimento in cotto. Chiederò l’intervento di un perito per la stima dei danni.
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Sabato, 15 Settembre 2007 — ore 19:54
Lupo!!!! che cambio di look piacevolmente strabiliante.. Cappello, piume di struzzo(??).. I’m just a sweet transvestite... ciao ciao anche dal Merlino!
amica buongustaia
e-mail: pesce_fiammifero@tiscali.it


Giovedì, 13 Settembre 2007 — ore 22:54
volevo segnalare il mio pensiero circa la proposta di Calderoli per il maiale -day. Ha ragione! anche lui ha dirritto alla sua festa. Un suino però è meno laido.
Ilaria
e-mail: ilariadanna@yahoo.it


Giovedì, 13 Settembre 2007 — ore 22:32
Gentile Lupo Benni,
ho appena "scoperto" che in Saltatempo viene citata la squadra di calcio della mia città: la Scafatese!
Posso sapere il motivo di questa scelta? Ha qualcosa a che fare con Totò?
Esistono milioni di squadre per poter paragonare il Senegal, perchè proprio la Scafatese?
Saluti.
Giuseppe
e-mail: jus@excite.it


Giovedì, 13 Settembre 2007 — ore 09:34
cercando un suo (ritengo) scritto sugli sciatori che se mi ricordo bene era apparso sull’ESPRESSO’, ho notato che, con varie aggiunte, è stato pubblicato su vari siti di sciatori pescatori e anche ’leghisti’. mi piacerebbe rileggere l’originale; chissà se comparira sul suo sito? con grande stima
Valter
valter
e-mail: valterg@freemail.it


Mercoledì, 12 Settembre 2007 — ore 12:59
Ciao Lupo! Spero che tela passi bene e te lo auguro di cuore.
Per essere brevi e concisi.... Sagrademari e’ strabiliante, (su mari...!). pizzica delle corde della mi anima (o qualsiaisi cosa ci sia li dentro) che difficilmente si scomodano. Grazie...

Non e’ che ci hai gia fatto uno spettacolo in italia e me lo sono perso vero?...fino in giappone per i prossim 15-20 anni non credevo di doverci andare... non sono organizzato!

Se lo ri(?)proponi in italia sarebbe fantastico.
Grazie? un abbraccio per quello che fai nel mondo.
ciao Nicola
NIcola
e-mail: photo_nico@libero.it


Giovedì, 6 Settembre 2007 — ore 12:48
è morto Luciano Pavarotti. l’autopsia ha accertato che il corpo conteneva gli altri due tenori. Ci aspettiamo serate di gala in sua memoria con proventi a favore della figura denominata "povero". Quindi è come se lui fosse ancora vivo. Quindi non piangete. Onore.
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Giovedì, 6 Settembre 2007 — ore 12:48
è morto Luciano Pavarotti. l’autopsia ha accertato che il corpo conteneva gli altri due tenori. Ci aspettiamo serate di gala in sua memoria con proventi a favore della figura denominata "povero". Quindi è come se lui fosse ancora vivo. Quindi non piangete. Onore.
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Giovedì, 6 Settembre 2007 — ore 12:48
è morto Luciano Pavarotti. l’autopsia ha accertato che il corpo conteneva gli altri due tenori. Ci aspettiamo serate di gala in sua memoria con proventi a favore della figura denominata "povero". Quindi è come se lui fosse ancora vivo. Quindi non piangete. Onore.
valentina
e-mail: pinna.nobilis@libero.it


Mercoledì, 5 Settembre 2007 — ore 14:19
Ciao Grande Benni!!!! Sono She-ego, ti ricordi di me? Quella che voleva sposarti. :-) Finalmente sono riuscita ad avere internet...e finalmente posso scriverti di nuovo dopo tanto tempo! Poche sono le cose che ho da dirti... sei sempre magnifico!!! Vai così!!! Uuuuuuh!
Ciao. P.s. La proposta di matrimonio è sempre valida. Un bacione!!
Sheego
e-mail: cursedgirl@hotmail.it


Lunedì, 3 Settembre 2007 — ore 19:35
Per Daniela
Il Lupo sarà a Città della Scienza il 20 settembre, per l’inaugurazione, assieme al webmastero e altri strani personaggi.
Fabio 'o webmastero
e-mail: info@stefanobenni.it


Lunedì, 3 Settembre 2007 — ore 19:17
Beh sono contenta che qualcuno mi abbia risposto...
Mhh...ma come si fa a chiederlo al webmastero?Lo devo invocare?Se così fosse io invoco il grandespiritodelwebmastero per chiedregli:scusi quando sarà presente il lupo al museo delle creature immaginarie a Napoli a Città della Scienza?



Daniela
e-mail: saltatempo@_hotmail.it


Lunedì, 3 Settembre 2007 — ore 17:23
Quattromaggioduemilasette. Domani sarò drogata da quattro mesi.
E dire che la prima volta è stato un caso, un po’per noia un po’per rincorrere la voglia di un nuovo inizio dopo la fine degli esami. E invece ora ti cerco dappertutto, case, autogrill, supermercati, e ti divoro ingorda a due alla volta uno tra le dita e uno frizzante sul comodino.
p
i
s amo
on r
Che dire...leggoi Saltatempo e ho in mente Achille...
ond
o

Lupo non lasciarci senza!

Chialetta


Sabato, 1 Settembre 2007 — ore 14:13
Il lupo, credo , sarà a Napoli solo il 20 e il 21 settembre per l’inaugurazione.
Chiedi al webmastero, ma credo sia proprio così.

Lucia Babonza


Sabato, 1 Settembre 2007 — ore 12:59
Aspettavo con ansia una capatina del lupo a Napoli, poi un giorno ho letto che il lupo sarebbe venuto il 13 settembre a Città della Scienza per il museo delle creature immaginarie....
Ora mi chiedo:ma se la mostra è stata prolungata dal 20/09 al 11/11 quando ci sarà il lupo?
Sarebbe bellissimo se fosse presente tutti i giorni(pianterei la tenda lì)ma credo che ciò sia un’utopia....
Sarei molto felice di avere una risposta perchè se devo cambiare residenza e trasfermi a Città della Scienza mi devo organizzare!!!!
Che fine ha fatto Morriso?????
Daniela
e-mail: saltatempo@_hotmail.it


 Per leggere i messaggi inviati prima dell’1 Settembre 2007, clicca qui...